8 Mile
Scritto da Alessandro Giovanelli   
lunedì 03 dicembre 2007

8 Mile
Titolo originale: 8 Mile
USA: 2002. Regia di: Curtis Hanson Genere: Drammatico Durata: 110'
Interpreti: Eminem, Kim Basinger, Brittany Murphy, Mekhi Phifer, Evan Hones, Omar Benson, Xzibit
Sito web: www.bobbylong.com
Voto: 7
Recensione di: Alessandro Giovanelli

8mile_leggero.jpgLa storia di Marshall Bruce, Eminem, ragazzo bianco nato sulla 8 Mile costretto a lavorare in fabbrica di giorno per poter sognare di notte. Sogna che un giorno il Rap lo porti fuori da li,lo porti a fare qualcosa di importante.
L’intero film gira intorno alla sua vita,dalla storia senza lieto fine con Alex, ragazza bionda del ghetto, che lo aiuterà a crescere, all’attaccamento alla madre e alla piccola sorellina fino alle movimentate battaglie Rap (intelligentemente sottotitolate) colosso portante dell’intero film. Ad una prima visione potrebbe sembrare la solita solfa, un misto tra un gangster movie di serie b ed un film “pugilistico”.
In realtà l’opera dall’autore di “L.A. Confidential” nasconde aspetti socialmente importanti e moralmente approvabili,il razzismo viene visto da un’altra angolazione,e traspare in modo evidente un grande desiderio di vendetta,di pretendere qualcosa che manca e di rivendicare una vita che non hanno mai avuto, gli effetti di una vita vissuta tra le strada malfamate nelle quali per sopravvivere bisogna stare alle regole di una Detroit cupa ed inquietante che tanto amano quanto odiano. Il film è dignitosamente recitato e non presenta cali di ritmo anche se probabilmente ha la colpa di presentarci un finale intuibile e troppo velocemente risolto.
L’oscar per la colonna sonora ( 2003) a “Lose Your Self” è il vero premio per una pellicola che ha l’anima nella musica.