Chiedo asilo
Scritto da Francesco Balzano   
venerdì 18 aprile 2008

Chiedo asilo
Titolo originale: Chiedo asilo
Italia: 1979 Regia di: Marco Ferreri Genere: Commedia Durata: 110'
Interpreti: Dominique Laffin, Roberto Benigni, Carlo Monni, Chiara Moretti, Franco Trevisi
Sito web:
Nelle sale dal:
Voto: 7,5
Recensione di: Francesco Balzano

chiedoasilo_leggero.jpegRoberto, giovane maestro d’asilo, va ad insegnare in una scuola bolognese. I suoi metodi eccentrici provocheranno qualche perplessità nell’ambiente, e la mamma di una bambina si innamorerà di lui.
Più che un film sembra una docu-fiction quest’opera di Ferreri, vista la naturalezza della recitazione, la sceneggiatura che lascia molta libertà agli interpreti e l’audio, non sempre perfetto.
Il regista milanese firma una pellicola semplice, molto riflessiva che racconta la tormentata storia di un’anima inquieta, quella di Roberto, ex bambino difficile, ora maestro che vuole restituire ai suoi alunni la libertà che a suo tempo è stata negata a lui. Una vicenda che non ha un’inizio né una fine, un percorso che non si conclude, il racconto di un’identità alla continua ricerca di sé stessa. Un film complicato e tenero, in cui sguazza un Benigni più attore e meno clown, lontano da film come ‘Il piccolo diavolo’, ‘Johnny Stecchino’ , ‘Il mostro’ e che si mette a completo servizio di Ferreri e della sua lucida visionarietà.
Da antologia la scena finale, magistralmente diretta, in cui Roberto e uno dei suoi bambini si perdono nel mare, considerato come una mamma dai due personaggi.
Un plauso anche alla brava Dominique Laffin che tiene bene la scena con l’ottimo Benigni.
Buona pellicola che fonde realtà e poesia con grande abilità.