Una vera storia d'amore ispirò il film "Titanic"
Scritto da Administrator   
domenica 24 agosto 2008

Fu l’appassionata e sfortunata storia d’amore di Roberta Maioni, una cameriera inglese di evidenti origini italiane, con un membro dell’equipaggio del Titanic a ispirare la trama del film con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet, tra campioni d’incasso della storia del cinema. Lo ha detto Joanna Wood, 47 anni, la cui prozia Roberta viaggiò sul transatlantico affondato nel 1912 durante il viaggio inaugurale da Southampton a New York. Roberta era la cameriera della contessa Lucy Rothes.

 


Joanna ha raccontato che la ragazza - aveva 19 anni - si innamorò di uno steward, che l’aiutò a salire sulla scialuppa di salvataggio, le diede il suo salvagente, e le lasciò il suo distintivo di riconoscimento della White Star, la compagnia di navigazione, prima di annegare. Roberta e la contessa furono tratte in salvo dalla nave Carpathia, e portate a New York. La ragazza scrisse una poesia su quel tragico amore, e anche un articolo per i giornali dell’epoca, ma non rivelò mai il nome dello steward con il quale visse una breve e tragica passione. Questi documenti, una foto di Roberta, e il distintivo andarono all’asta senza troppo clamore nel 1999. Joanna ha rivelato la vicenda all’inaugurazione di una mostra sul Titanic a Torquay in Cornovaglia.

 

Fonte: AlCinema