True Women for sale
Scritto da Anna Maria Pelella   
domenica 26 aprile 2009

True Women for sale
Titolo originale: Sing Kung Chok Tse Yee: Ngor but mai sun, ngor mai chi gung
Hong Kong: 2008 Regia di: Herman Yau Genere: Drammatico Durata: 90'
Interpreti: Anthony Wong, Race Wong, Prudence Liew, Sammy Leung, Chan Wing-Chiu, Cheng He-hi, Terence Chui, Fung Hak On, Kwok Chin Kin, Toby Leung
Sito web:
Voto: 6,5
Trailer
Scarica ora True Women for sale con eMule Official - per velocizzare il download usa Speed Downloading!
Recensione di: Anna Maria Pelella

true_women_for_sale_leggero.jpegTre storie intrecciate e altrettanti destini in balia della grande cittÓ di Hong Kong.
Lau Fu-yi Ŕ un assicuratore che deve pagare un premio alla moglie cinese di un cittadino di Hong Kong morto sul lavoro, Lin-Fa, la quale vorrebbe ottenere la cittadinanza per restare e crescere lÓ i suoi figli, due dei quali in arrivo, dal momento che nella Cina Popolare vige la politica del figlio unico.
Chung fa la prostituta e cerca di mettere insieme i soldi per sistemarsi i denti. Intanto il reporter Chi inizia a pedinarla e ne ricava una storia, mentre il suo pi¨ assiduo cliente sta per sposare una donna proveniente dalla terraferma.
Luogo dal quale ultimamente giungono molte ragazze carine a insidiare il territorio di caccia delle prostitute locali.

True Women for sale Ŕ in primo luogo una riflessione sociale sulla condizione degli immigrati dalla Cina Popolare. La possibilitÓ concessa dal governo di riunirsi alle famiglie emigrate anni addietro apre la porta alle speranze di chi anela ad una vita migliore. Ma spesso le speranze vanno deluse, la vita ad Hong Kong Ŕ dura in maniera diversa, ma pur sempre difficile. Le ragazze giunte dalla terraferma in cerca di un marito spesso dovranno adattarsi ad una vita di strada.
Mentre le prostitute locali vedranno ridursi le loro possibilitÓ di lavoro, soppiantate dalle nuove arrivate, giovani e carine. Il sottile tono da commedia iniziale lascia presto il campo alla pi¨ solida base sociale di un racconto che parla soprattutto di illusioni. Lin-Fa Ŕ sola ad Hong Kong ma non intende tornare sulla terraferma, per lo stesso motivo per cui altre ragazze giunte da lÓ si adattano a vendersi sulla strada.
Le illusioni che le hanno motivate giacciono infrante nel fondo del loro cuore, ma non per questo sono meno vitali. Ogni giorno Ŕ una nuova possibilitÓ di speranza nell'attesa che arrivi il loro momento.
Fu-yi passa le sue giornate a cercare di strappare assicurazioni a persone che immagina facoltose, ma che alla fine sono semplici lavoratori che stipulano polizze soltanto per assicurare un futuro alle loro famiglie in una situazione di crisi.
Il racconto Ŕ fotografico, quasi didascalico e qualche parentesi decisamente surreale alleggerisce i contenuti di una storia che nella sua totalitÓ appare realistica e a tratti dura.

Il tutto resta sempre perfettamente in equilibrio tra la realtÓ di disillusione che accompagna le vite dei personaggi, e i piccoli momenti di umorismo che a tratti si intravede nella narrazione.
La scena del parto sull'autobus, con l'assicuratore che distribuisce il suo biglietto a tutti gli astanti, rimane un piccolo capolavoro, esattamente a metÓ tra la commedia e la rappresentazione della pi¨ nera realtÓ.
Herman Yau confeziona un collage di storie convincente e senza pretese.
La regia resta nei binari di un'onesta sottolineatura delle buone prove dell'intero cast. E la fotografia sporca di una cittÓ di frontiera rende al meglio la cornice delle disillusioni di quella parte del mondo.
Putroppo siamo lontani dallo stile impeccabile di Astonishing, o dall'energia sia pure derivativa di Chaos, ma fortunatamente anche dalla ridicolaggine di Gong Tau: An oriental black magic, che a tutt'oggi rimane il punto pi¨ basso della sua opera.

Accedi con eMule Official alla lista di tutti i film che vuoi scaricare gratis e usa Speed Downloading per velocizzare tutto!