Mai così vicini
Scritto da Ciro Andreotti   
venerdì 25 luglio 2014

Titolo: Mai così vicini
Titolo originale: And So It Goes
U.S.A.: 2014. Regia di: Rob Reiner Genere: Commedia Durata: 94'
Interpreti: Michael Douglas, Diane Keaton, Sterling Jerins, Frances Sternhagen, Andy Karl, Scott Shepherd, Frankie Valli, Annie Parisse, Rob Reiner, David Aaron Baker
Sito web ufficiale: www.andsoitgoesthemovie.com
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 10/07/2014
Voto: 4,5
Trailer
Recensione di: Ciro Andreotti
L'aggettivo ideale: Inadeguato
Scarica il Pressbook del film
Mai così vicini su Facebook

mai_cos_vicini_leggero.pngOren Little, un anziano venditore di immobili, deve concretizzare la sua ultima vendita multimilionaria per potersi definitivamente ritirare dall’attività.
A complicare la sua vita giunge il figlio prossimo alla galera e che domanda al padre di prendersi cura della nipote.
La ragazzina viene immediatamente presa sotto l’ala protettrice di Leah, una cantante di mezza età vicina di casa dello stesso Oren.

Prendi Michael Douglas, aggiungici Diane Keaton, a sorpresa in un ruolo inizialmente creato per Sissy Spacek, e metti i due in mano a Rob reiner, fra i migliori interpreti dietro la macchina da presa della commedia romantica ‘Made in USA’ e probabilmente, beh probabilmente non otterrai quello che ti aspettavi; Già perché il film creato dall’episodio pilota di ‘Happy Days’, diventa un’accozzaglia di luoghi comuni, con due ottimi interpreti ma pur sempre di accozzaglia si parla.

Douglas pare inadeguato per interpretare un ruolo che sino a qualche decennio fa avrebbe fatto la fortuna di un attore di origini russe al secolo noto come Walter Matthau, e la Keaton svolge semplicemente il proprio compitino senza particolari sbavature, ma interpretando semplicemente se stessa.
Il finale scontato non aiuta una pellicola che alla fine si dimentica esattamente come il luglio che stiamo trascorrendo, troppo piovoso per essere giudicato estate, ma altrettanto caldo per venire scambiato per un mese autunnale.