HOME arrow Libri & Cinema arrow Libri e Cinema arrow Radio Imagination
Lunedì 29 Maggio 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
La passione del dubbio Novità
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Il gatto venuto dal cielo
Un weekend da sogno
Il futon
Pioggia sul viso
Una storia crudele
Tokyo Noir
La signora di Wildfell Hall
Giulia 1300 e altri miracoli
Una più uno
Prossimamente
Radio Imagination PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesca Caruso   
lunedì 30 novembre 2015

Radio Imagination

radio_imagination.jpgLa Neri Pozza è orgogliosa di presentare l’originale opera di Seikō Itō “Radio Imagination”, che riuscirà a sorprendervi e conquistarvi.
Tutto ciò che serve per sintonizzarsi sulle frequenze di questa radio è l’immaginazione. È il protagonista DJ Ark che – ancor prima di spiegare chi sia – annuncia: “Non importa che sia giorno o sia notte, questo programma va in onda unicamente nella vostra immaginazione”.
Akatagawa Fuyusuke, ovvero DJ Ark, si ritrova a condurre – di punto in bianco – un programma radiofonico dall’alta vetta di un albero in un bosco di cryptomerie. Non ricorda come sia finito lassù, solo di essere sul balcone della casa dove ha traslocato da poco e, nell’atto di accendersi una sigaretta, di aver avvertito uno scossone violento.

Ora è pronto a dialogare con gli ascoltatori di Radio Imagination, che aumentano di minuto in minuto. DJ Ark è anche alla ricerca di sua moglie e suo figlio, con i quali non riesce più a comunicare. Col suo programma aiuta le tante anime in difficoltà e al contempo vorrebbe raggiungere via etere le due a lui più care.
L’autore racconta con tatto e arguzia il disastro causato dal terremoto e conseguente tsunami dell’11 marzo 2011 in Giappone e lo fa con un’originalità massima. Quella che ‘ascolta’ il lettore sembra essere a tutti gli effetti una stazione radio, che trasmette musica, riceve e-mail e telefonate dagli ascoltatori.
Se ne percepisce la corporeità, nonostante venga precisato in più occasioni che è l’immaginazione a permettere di sintonizzarsi sulla sua frequenza. E non tutti possono ascoltarla. È lo stesso protagonista a negare implicitamente il suo nuovo stato, che alla fine comprenderà. DJ Ark e gli ascoltatori di Radio Imagination sono le vittime dello tsunami – non più in vita, ma non ancora passate dall’altra parte – sono anime spaesate, tristi, disperate, ma sempre con la grande compostezza tipica nipponica.

Seikō Itō argomenta bene le storie degli ascoltatori e mescola armoniosamente la mentalità occidentalizzata con la tradizione culturale nipponica, come per esempio il sostare delle anime dei morti nel mondo dei vivi, e con un’accezione positiva. Ciò che salta subito agli occhi è come il popolo giapponese affronti la dipartita con serenità e la sincerità del pensiero dell’autore, che tra le tante riflessioni pone un interrogativo: “Esiste al mondo un essere umano capace di fare qualcosa solo ed esclusivamente per il bene altrui? In tutta sincerità, credo di no, in quanto sono convinto che non esiste una rettitudine assoluta, del tutto priva di una sia pur minima tendenza alla volontà di soddisfare se stessi” sostiene uno dei personaggi del racconto.
In effetti una punta di soddisfazione personale la si può riscoprire in tutte le cose che facciamo ogni giorno – tanto per noi quanto per gli altri – e spesso non ce se ne accorge.
È una lettura coinvolgente e dà molto su cui riflettere.

Radio Imagination
Titolo originale: Souzou Radio
Autore: Seikō Itō
Traduzione: Gianluca Coci
Casa editrice: Neri Pozza, 2015
Pagine: 202
Prezzo: € 16.50
Questo libro è stato stampato col sole Azienda carbon-free

Francesca Caruso

 

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere