HOME arrow LIBRI & CINEMA arrow Libri e Cinema arrow Theodore Boone – La ragazza scomparsa
Mercoledì 26 Settembre 2018
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
rampage_banner_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
Theodore Boone – La ragazza scomparsa PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesca Caruso   
mercoledì 08 maggio 2013

Theodore Boone – La ragazza scomparsa

theodore-boone-la_ragazza_scomparsa.jpgOltre ad essere considerato il maestro del legal thriller, nel 2010 John Grisham inizia a scrivere, parallelamente, una serie di libri per ragazzi con un protagonista che s’intende di legge, di tribunali e di avvocatura.
È il tredicenne Theodore Boone, figlio di Marcella, avvocato divorzista, e Woods, avvocato immobiliare, a capo della società Boone & Boone. In Italia la Mondadori ha già pubblicato i primi tre libri: “La prima indagine di Theodore Boone” (2010), “Theodore Boone – La ragazza scomparsa” (2011) e “Theodore Boone – L’accusato” (2012), in America è in uscita il 21 maggio il 4° libro della serie, “Theodore Boone: The Activist”.
“Theodore Boone - La ragazza scomparsa” è la seconda indagine del giovane avvocato in erba, amante delle aule di tribunale e dello svolgimento dei processi da vivere in prima persona e possibilmente in una postazione dalla quale – se non vedere – poter ascoltare ogni singola parola. In questo nuovo caso le circostanze indicano che la sua miglior amica, April Finnemore, è scomparsa dalla sua casa in piena notte, molto probabilmente rapita da qualcuno.

Theo conosce alcuni segreti di April e sa che quella notte in casa non c’era nessuno oltre a lei: né il padre - in viaggio con la sua band - né la madre, un po’ fuori di testa in quel periodo. April aveva paura. La polizia scopre che Jack Leeper è evaso di prigione ed April è sua amica di penna. Theo è in apprensione, come tutti gli abitanti di Strattenburg. Dove sarà April? Perché è stata rapita? E soprattutto sarà ancora viva? Theo investiga avvalendosi dell’aiuto di zio Ike e dell’amico Chase. Grisham è tanto bravo a scrivere thriller per adulti, quanto gialli investigativi per ragazzi.
Questo romanzo scivola via davanti agli occhi del giovane lettore in maniera fluida e i misteri orchestrati all’inizio si svelano gradatamente e con sagacia. Quello davanti al quale ci si trova è un protagonista appassionato di legge, che ci rende partecipe della sua passione, volendone fare la sua professione.
Theo si sente inorgoglito da ciò che sa e di cui può dar sfoggio in classe e su coloro che ne sanno meno di lui, come nella scena in cui si confronta con l’agente Bard e ha la meglio. Grisham parla anche di quella schiera di ragazzini, che vengono lasciati soli dai propri genitori, troppo presi da se stessi per occuparsi come si dovrebbe del proprio figlio/a, dando loro poche attenzioni e ancor meno affetto. Solo quando si rischia concretamente di perdere la persona amata, ci si rende conto dei propri sbagli e si cerca di rimediare.

Lo scrittore sembra conoscere bene il mondo dei più giovani, di alcuni in particolare, e confeziona una storia intrigante, che tiene col fiato in sospeso, portando su una falsa pista per sorprendere. Si pone all’altezza dei ragazzi, che osservano gli adulti e fanno le loro considerazioni. In primo piano c’è il loro punto di vista, ci sono i loro pensieri e le loro emozioni. “Theodore Boone – La ragazza scomparsa” è un libro che i più giovani ameranno, in particolar modo gli amanti del genere, portandoli a interessarsi anche agli altri libri della serie.

Theodore Boone – La ragazza scomparsa
Titolo originale: Theodore Boone – The Abduction
Autore: John Grisham
Traduzione: Nicoletta Lamberti
Casa Editrice: Mondadori, 2011
Pagine: 215
Prezzo: € 18.00 (edizione tascabile € 13.00)

Francesca Caruso

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere