HOME arrow Libri & Cinema arrow Libri e news arrow Giulia 1300 e altri miracoli
Venerdì 23 Giugno 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prossimamente
Giulia 1300 e altri miracoli PDF Stampa E-mail
Scritto da Ciro Andreotti   
lunedì 23 marzo 2015

Giulia 1300 e altri miracoli

giulia_1300_e_altri_miracoli.jpgTre ragazzi di quarant’anni: Diego, Claudio e Fausto, ai quali s’aggiunge il cinquantenne Sergio, sono accomunati da una vita che sta scivolando nella più grigia mediocrità.
Per questa ragione decidono di acquistare un casale in campagna per trasformarlo in un agriturismo.
I quattro dovranno però scontrarsi non solo con le inevitabili grane burocratiche ma anche con l’arrivo di un camorrista sui generis alla guida di una vecchia auto e pronto a domandar loro il pizzo.

Un po’ ‘I soliti Ignoti’, molta ‘Armata Brancaleone’ e tanta commedia all’Italiana;  queste le solite basi sulle quali scivola lenta e soave la Giulia 1300 di Fabio Bartolomei, guidata con bravura e capacità di attrarre risate e riflessioni da parte di un autore che grazie alla pellicola recentemente diretta da Edoardo Leo e tratta da questo suo primo lavoro è riuscito finalmente a uscire dal piacevole cono d’ombra nel quale rischiava di rimanere invischiato.

Il libro di Bartolomei, ben scritto e con una prose rapida e veloce,  cattura l’attenzione grazie a battute che fanno sorridere e riflettere al tempo stesso, non rapendo di certo con la facile risata, ma aggiungendo una serie di osservazioni personali di ciascun personaggio.

Il senso finale dello testo è al fine il senso stesso che avvolge la vita di uno, dieci, mille e un milione di teorici mediocri come i quattro protagonisti, ai quali è sin troppo semplice aggiungere anche il piccolo camorrista che domanda loro la protezione: il senso di chi per una volta, fosse anche una sola, desidera dare un calcio alla propria insipida esistenza senza dimenticarsi di rimanere con i piedi ben ancorati a terra.

Titolo originale: id.
Autore: Fabio Bartolomei
Anno di pubblicazione: 2011
Casa editrice:  Edizioni E/O
Pagine: 281
Prezzo: € 16
Voto: 8


Ciro Andreotti

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere