Giovedì 19 Luglio 2018
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
tomb_raider_banner_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
Identici PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesca Caruso   
martedì 18 febbraio 2014

Identici

identici.jpgEdito dalla Mondadori, l’ultimo romanzo di Scott Turow “Identici”affronta una tematica che gli è stata sempre a cuore - il rapporto tra fratelli gemelli - in un avvincente thriller.
All’età di tre anni, sua madre partorisce due gemelli, uno dei quali nasce morto. Il piccolo Scott ne rimane talmente colpito da interessarsi – da grande – a tutto ciò che riguarda la vita dei gemelli e il loro particolarissimo legame.
Dopo 9 romanzi e due saggi è arrivato per lo scrittore il momento di affrontare quest’argomento, sviscerandolo dal punto di vista dei gemelli.
In “Identici” si raccontano le vite di Paul e Cass, due gemelli monozigoti, che – in seguito all’omicidio di Dita, ragazza del secondo - saranno sconvolte profondamente. Reo confesso Cass passa 25 anni in prigione, mentre Paul intraprende la carriera di avvocatura. Dopo aver scontato la pena Cass è pronto a rifarsi una vita, ma Hal, il fratello maggiore di Dita, accusa Paul di essere coinvolto nell’omicidio.
Gli attacchi da parte di Hal proseguono con la messa in onda di una serie di spot televisivi che danneggiano Paul, ora candidato sindaco, e con l’incarico a due dei suoi di trovare le prove che l’incastrino. Mentre Evon e Tim indagano, una serie di rivelazioni – taciute per un quarto di secolo – vengono alla luce.

Turow, che con “Presunto Innocente” dà l’avvio al filone dei legal thriller, amati in tutto il mondo, descrive ciò che Cass e Paul provano l’uno per l’altro, lo stretto legame che li unisce, la forte identificazione dell’uno nell’altro, la condivisione di ogni cosa.
Mostra in particolare come uno dei due voglia vivere la vita dell’altro, senza dare per scontato che i gemelli si trovino in sintonia sempre e comunque. Uno dei due potrebbe diventare una presenza troppo ingombrante e allora la soluzione potrebbe essere quella fantasiosa (ma neanche poi tanto) descritta da Turow nell’epilogo.
Ogni personaggio che gira intorno ai gemelli ha il suo spazio, una vita in cui muoversi.
Per quasi tutti la vita attuale è una diretta conseguenza di quanto accaduto a Dita, cambiandone l’animo e il destino.
Il motore della storia sono i diverbi tra due famiglie con i loro segreti, i loro errori, le loro scelte, le loro disgrazie. Turow tratteggia abilmente, scendendo in profondità, due generazioni devastate da verità nascoste e cattiverie inflitte senza riflettere.
Il lettore viene risucchiato fin dal primo incontro nelle vicende di queste due famiglie. Si è rapiti dall’evolversi della storia, sorpresi dai colpi di scena e intenti a fare congetture su quale sia la verità che si cela dietro l’omicidio.
Ciò che più conta è scoprire il movente e quando tutto viene rivelato si prova un senso di completezza, tutti i tasselli combaciano e si può tirare un sospiro.
Nella parte conclusiva ci si identifica con l’investigatore privato Tim, il quale vuole scoprire tutti i retroscena non per il cliente ma per se stesso.
“Identici” è uno di quei romanzi i cui personaggi, situazioni e luoghi descritti prendono vita davanti agli occhi del lettore, che se lo immagina trasposto al cinema (con Clint Eastwood nei panni di Tim, per esempio).

Identici
Titolo originale: Identical
Autore: Scott Turow
Traduzione: Stefania Bertola
Casa editrice: Mondadori, 2014
Pagine: 333
Prezzo: € 20,00 (e-book disponibile)

Francesca Caruso

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Schegge di paura
Broadway Danny Rose
Il giovane Karl Marx
Come un gatto in tangenziale
La truffa del secolo
La truffa dei Logan
Monitor
Dogman
Un sogno chiamato Florida
Ippocrate
End of Justice - Nessuno è innocente
Ogni maledetta domenica
Paterno
Made in Italy
Rimetti a noi i nostri debiti
Abracadabra
Benvenuto in Germania
Avengers: Infinity War
I segreti di Wind River
Molly's Game
Il premio
Tonya
Strange Days
Omicidio al Cairo
Fà la cosa giusta
Good Time
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Scappa - Get Out
La casa di famiglia
Metti la nonna In freezer
Fabrizio De Andrè - Principe libero
Il contagio
La vedova Winchester
Non è un paese per giovani
La fratellanza
Veloce come il vento
Tre manifesti a Ebbing, Missouri
Napoli velata
Morto Stalin, se ne fa un altro
Star Wars: Gli Ultimi Jedi
Tutti i Soldi del Mondo
Prima di domani
Smetto quando voglio - ad honorem
Wonder
Suburbicon
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere