HOME arrow Libri & Cinema arrow Libri e news arrow Theodore Boone – Mistero in aula
Domenica 19 Febbraio 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prossimamente
Theodore Boone – Mistero in aula PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesca Caruso   
giovedì 03 novembre 2016

Theodore Boone – Mistero in aula

theodore_boone_mistero_in_aula_leggero.pngGli estimatori di John Grisham e in particolare del più piccolo dei suoi “avvocati”, il tredicenne Theodore Boone, possono gustarsi dal 18 ottobre 2016 la sesta avventura del piccolo uomo di legge, dal titolo “Theodore Boone – Mistero in aula”, edito come tutti dalla Mondadori.
Questa volta Theo se la vedrà con i test standardizzati, che dovrà superare a pieni voti se vuole entrare nel percorso d’eccellenza delle superiori.
Theo ha sempre ottimi voti a scuola, si sente a suo agio con studenti e insegnanti, ma i test lo mettono in apprensione.
Un giorno viene a sapere dalla sua amica April che alcuni professori di un’altra scuola, la East Middle School, hanno imbrogliato, correggendo i test di molti dei loro studenti di terza media per garantire loro qualche opportunità in più alle superiori. April non lo trova giusto e decide – in forma anonima – di denunciare l’accaduto.
La situazione prenderà una piega che nessuno dei due ragazzi prevede. Qual è la cosa giusta da fare? E come ne verrà a capo Theo?

Diverse sono le tematiche affrontate da John Grisham e ricche di spunti per un vero dibattito tra ragazzi e tra adulti. Cos’è etico e cosa non lo è? Cosa è giusto o sbagliato - e in che misura bisogna punire – quando commettere un imbroglio potrebbe cambiare le sorti non solo di chi lo compie, ma avere ripercussioni ad ampio raggio e cambiare potenzialmente le vite di molti individui?
Grisham sviscera i punti di vista delle parti in causa, mostrando quello degli studenti e quello degli insegnanti. Parla delle motivazioni che hanno spinto questi ultimi ad agire in siffatta maniera e di come i test standardizzati non siano equi e non dimostrino le effettive abilità di uno studente.
“Come si fa a paragonare uno studente con un solo genitore e che vive in un appartamento minuscolo, con uno che ha entrambi i genitori, i nonni e, all’occorrenza, anche degli insegnanti privati? Come si fa a paragonare uno studente i cui genitori parlano la nostra lingua poco o niente con uno studente che ha i genitori laureati? Come si fa a paragonare uno studente con il padre in prigione con uno che ha il padre dottore? Come si fa a paragonare uno studente che non ha mangiato niente a colazione con uno che ha mangiato troppo?” spiega uno dei professori sotto accusa.

Di queste tematiche non se ne parla mai abbastanza e nel modo più corretto. Bisognerebbe essere obiettivi e osservare il problema da più angolazioni, dai diversi punti di vista, vedere il quadro d’insieme, per comprendere le ragioni o i torti di tutte le parti in causa e trovare una soluzione che sia giusta, equa, da qualsiasi punto la si guardi.
È una lettura che inchioda il lettore a una sedia (poltrona, divano o letto che si voglia) e lo fa riflettere su ciò che singolarmente ciascuno di noi potrebbe fare per aiutare, ognuno nella propria specialità.
Qui gli insegnanti denunciati mettono al servizio degli studenti la loro professione: rimanendo oltre l’orario scolastico per rispiegare una lezione o portando loro qualcosa da mangiare quando al pasto non ha pensato nessun altro.
Questo è un libro per i ragazzi e per i loro genitori, e per tutti gli adulti che non vogliono essere solo intrattenuti, ma a cui piace usare la materia grigia e imparare cose di cui non ci si è mai interrogati… forse. Consigliatissimo!!

Theodore Boone – Mistero in aula
Titolo originale: Theodore Boone – The Scandal
Autore: John Grisham
Traduzione: Maurizio Bartocci
Casa editrice: Mondadori, 2016
Pagine: 200
Prezzo: € 18.00 (e-book disponibile)

Francesca Caruso

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere