HOME arrow ARTICOLI CINEMA: arrow Mostre e rappresentazioni sul Cinema arrow Cerimonia di premiazione di Biografilm 2019
Mercoledì 17 Luglio 2019
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Cerimonia di premiazione di Biografilm 2019 PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
sabato 15 giugno 2019

Cerimonia di premiazione di Biografilm 2019

FABRICE LUCHINI RICEVE IL CELEBRATION OF LIVES AWARD 2019, A SEGUIRE INTERVENTO MUSICALE DI MANUEL AGNELLI E DEI PROTAGONISTI DI SONGS WITH OTHER STRANGERS

Venerdì 14 giugno alle 19.00 presso l’Oratorio S. Filippo Neri di Bologna Cerimonia di premiazione della quindicesima edizione di Biografilm Festival | International Celebration of Lives.
Ospite d’onore della serata Fabrice Luchini, presente al Festival con i film ALICE ET LE MAIRE di Nicolas Pariser e LE MYSTÈRE HENRI PICK (CHI L’HA SCRITTO? IL MISTERO HENRI PICK) di Rémi Bezançon. Al grande attore francese, Coppa Volpi per la miglior interpretazione alla Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia per LA CORTE di Christian Vincent, sarà consegnato il Celebration of Lives 2019, il premio che Biografilm dedica ai grandi narratori che con le loro opere e la loro vita hanno lasciato un segno profondo nella storia contemporanea (già assegnato quest’anno a Werner Herzog, Antanas Mockus, Letizia Battaglia, Patricio Guzman  e Domenico Procacci).
Tra gli ospiti della serata, il musicista Manuel Agnelli, accompagnato dagli altri artisti come Giorgia Poli, Rodrigo D'Erasmo, Marta Collica, Hugo Race e Cesare Basile, protagonisti del documentario SONGS WITH OTHER STRANGERS di Vittorio Bongiorno, che si esibiranno sul palco in un’esclusiva performance musicale.
Assegnati inoltre nel corso della serata i premi della Giuria del Concorso Internazionale (tra cui il Best Film Unipol Award | Biografilm Festival 2018 e il premio Hera “Nuovi Talenti”) e della giuria Biografilm Italia (tra cui il Best Film Yoga Award | Biografilm Italia 2018), quindi il Premio AVI | Contemporary Lives 2019 della Giuria AVI e il Premio Ucca - l’Italia che non si vede | Biografilm Italia 2019 | Storie Italiane della giuria ARCI UCCA.
 
Ma il Festival non finisce qui: durante il weekend continuano le proiezioni, con anteprime molto attese e ancora la presenza di grandi ospiti. Domenica sera, quindi, sarà il turno del pubblico e della Giuria del Corso di Laurea CITEM (Cinema, Televisione e Produzione Multimediale) di conferire i loro premi, in occasione di una cerimonia che si svolgerà al Biografilm HERA Theatre | Cinema Arlecchino e che vedrà l’anteprima italiana di WALKING ON WATER (CHRISTO – WALKING ON WATER).

TUTTI I PREMI DI BIOGRAFILM 2019

PREMI DELLA GIURIA DEL CONCORSO INTERNAZIONALE

La Giuria del Concorso Internazionale composta da:
Lisa Nur Sultan (Presidente di Giuria, sceneggiatrice e drammaturga, autrice di SULLA MIA PELLE di Alessio Cremonini), Alberto Cazzola (membro de Lo Stato Sociale), Gianluca Neri (blogger, conduttore radiofonico e autore televisivo), Stephanie Owens (Programmer dei documentari del Sundance Film Festival), Claudia Rodríguez Valencia (fondatrice di Preciosa Media, società specializzata in ideazione e sviluppo creativo di media educativi e d’intrattenimento).
ha assegnato i seguenti premi:
- Best Film Unipol Award | Biografilm Festival 2019
premio della giuria al miglior film del Concorso Internazionale a: FOR SAMA di Waad al-Kateab e Edward Watts

Motivazione: «Un film che ci ha lasciati senza parole e senza più lacrime da versare. Ci ha portato sotto le bombe in un ospedale di Aleppo, anno dopo anno fino a che dell’ospedale – e della città – non è rimasto più nulla. A Waad e Hamza va il nostro grazie, a nome della comunità umana, per l’idealismo e la generosità con cui hanno lottato, fino all’ultimo, per arginare l’orrore. Semplicemente facendo quel che andava fatto: curando i feriti e testimoniando. Senza arretrare, e insegnando alla piccola Sama a non arretrare. Un film potentissimo, straziante, ma al contempo pieno di vita, di amore e di voglia di futuro.»
 
- LifeTales Award | Biografilm Festival 2019
premio della giuria al più travolgente racconto biografico del Concorso Internazionale a: MIDNIGHT TRAVELER di Hassan Fazili

Motivazione: «Midnight traveler ci ha commosso per la dignità e l’allegria con cui la famiglia Fazili ha cercato il proprio posto nel mondo, portandoci con sé in una traversata dove la fatica e i pericoli non hanno mai offuscato la speranza, né l’amore per il cinema. Hassan e Fatima hanno attraversato i confini che separano l’Afghanistan e l’Europa con coraggio e voglia di decidere il proprio destino, gli stessi con cui hanno cresciuto le figlie, educandole alla libertà e all’autorealizzazione. La loro storia è un esempio di ricerca della felicità, a qualunque costo.»
 
- Premio Hera “Nuovi Talenti” | Biografilm Festival 2019
premio della giuria alla migliore opera prima del Concorso Internazionale a: SCHEME BIRDS di Ellen Fiske e Ellinor Hallin

Motivazione: «Un esordio impressionante per la limpidezza dello sguardo e la capacità narrativa, un documentario capace di farci appassionare con leggerezza ai suoi personaggi tormentati che abitano il decadente territorio dell’estrema periferia di Glasgow. La solitudine e la violenza vengono raccontate con delicatezza e verità, seguendo il tentativo di spiccare il volo della protagonista Gemma. Un’opera prima estremamente matura, che ci fa attendere con impazienza i prossimi lavori delle due registe.»
 
- Menzione Speciale | Biografilm Festival 2019

  Fiammetta Luino e Lina Caicedo per la ricerca di materiale d’archivio di DIEGO MARADONA di Asif Kapadia

Motivazione: «L’incredibile lavoro di ricerca del repertorio è un’impresa monumentale che richiede tempo, passione, pazienza e abnegazione. Fiammetta Luino e Lina Caicedo hanno cercato e trovato materiali originali, poco conosciuti, provenienti anche da archivi privati, permettendo a Kapadia di realizzare un film coinvolgente e grandioso, che emoziona e tiene col fiato sospeso tanto i tifosi quanto i non appassionati di calcio, e ci regala un ritratto inedito dell’uomo, del campione, dell’epoca.»
 
PREMI DELLA GIURIA BIOGRAFILM ITALIA

La Giuria di Biografilm Italia composta da:
Costanza Quatriglio (Presidente di Giuria, regista, sceneggiatrice e direttrice artistica del Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo), Federica Illuminati (produttrice per Produzioni Illuminati e socia di Consorzio Officine Artistiche) e Luca Mastrogiovanni (sceneggiatore, membro della Writers Room per Think Cattleya)
ha assegnato i seguenti premi:
- Best Film Yoga Award | Biografilm Italia 2019
premio della giuria al miglior film del Concorso Biografilm Italia a: CELLES QUI RESTENT di Ester Sparatore

Motivazione: «Per un film che sa mettersi in ascolto di una realtà sconosciuta ai più, sposandone il punto di vista. Attraverso un lungo e sapiente lavoro di ricerca, la regista ha realizzato un film complesso e coinvolgente.»
 
- LifeTales Award | Biografilm Italia 2019
premio della giuria al più travolgente racconto biografico del Concorso Biografilm Italia a: UNA PRIMAVERA di Valentina Primavera

Motivazione: «Per la forza d'animo di Fiorella che, dopo una vita di costrizioni, tenta di uscire dalla prigione fisica e mentale del suo matrimonio. Lo sguardo complice della figlia è uno specchio in cui si riflettono la fragilità e il coraggio di tante donne in ogni parte del mondo.»
 
- Premio Hera “Nuovi Talenti” | Biografilm Italia 2019
premio della giuria alla miglior opera prima del Concorso Biografilm Italia a: NOCI SONANTI di Damiano Giacomelli e Lorenzo Raponi

Motivazione: «Per la grazia con cui i due cineasti restituiscono la relazione tra un padre e un figlio in un mondo isolato e immaginifico.»
 
- Menzioni speciali della giuria Biografilm Italia

    ENTIERRO di Maura Morales Bergmann
    LA SCOMPARSA DI MIA MADRE di Beniamino Barrese

Motivazione: «Per aver saputo coniugare la professionalità della direzione della fotografia con l'urgenza di raccontare una storia personale realizzando film appassionati e sorprendenti.»
 
- Premio Ucca - l’Italia che non si vede | Biografilm Italia 2019 | Storie Italiane in collaborazione con Arci Ucca
Premio di distribuzione “L’Italia che non si vede. Rassegna Itinerante di Cinema del Reale” e 1000 € al miglior film del Concorso Biografilm Italia o della sezione Storie Italiane assegnato da una giuria speciale di Arci Ucca formata da: Sabrina Milani, Chiara Malerba e Angela Petruzzelli.

  LA SCOMPARSA DI MIA MADRE di Beniamino Barrese

Motivazione: « Un film che è un'evocazione e un commovente saluto. L'opera di Beniamino Barrese riunisce passione, emozione e tecnica, mettendo in pratica l'insegnamento di Buñuel: ' Bisogna riprendere la realtà come fosse un sogno e i sogni come fossero realtà'. Se nascesse una pellicola come questa ogni giorno e se nascesse una Benedetta Barzini ogni giorno, il nostro imperfettissimo mondo sarebbe molto meno imperfetto.»
 
PREMIO DELLA GIURIA SPECIALE AVI

La Giuria Speciale AVI – Associazione Videoteche Mediateche Italiane formata da: Antonella Scarpa, Antonia Mascioli, Camilla Toschi, Fabio Pezzetti Tonion e Angela Ruzzoni ha assegnato il premio:
- Premio AVI | Contemporary Lives 2019
premio al miglior film di Contemporary Lives

  ONE CHILD NATION di Nanfu Wang e Jialing Zhang

Motivazione: «Per il grande coraggio nel trattare un tema dal forte impatto emotivo e dai potenti risvolti politici e sociali attraverso uno sguardo non giudicante e che mai scade nel banale patetismo. Il continuo intreccio e rimbalzo tra la Grande storia e le storia delle persone comuni imprime al racconto un ritmo incalzante, restituendo un recente passato ancora molto vivo nel presente.»

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
SeedingUp | Digital Content Marketing
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere