HOME arrow PROSSIMAMENTE: arrow Cannes 2013: venerdì 17 maggio, non convince il vincitore del Sundance
Venerdì 21 Gennaio 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Cannes 2013: venerdì 17 maggio, non convince il vincitore del Sundance PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
venerdì 17 maggio 2013

Cannes 2013: venerdì 17 maggio, non convince il vincitore del Sundance

Pioggia e disagio non smettono di tormentare la stampa sulla Croisette. Il malumore poi aumenta se non si riesce ad entrare in sala. Pare non siano pochi i giornalisti che non hanno preso parte alla prima proiezione stampa di The Bling Ring di Sofia Coppola: le maschere avrebbero fatto entrare più persone con inviti del previsto, scatenando l’ira generale della stampa (bianca, rosa, blu, gialla…).

Era anche per moltissimi impensabile riuscire ad entrare alla proiezione d’apertura della Quinzaine, The Congress. Ci sono giornate “impossibili” ai festival, e ieri evidentemente era una di quelle.
Ma è stata anche la giornata della presentazione in Un Certain Regard di Fruitvale Station, opera prima di Ryan Coogler che ha vinto l’ultimo Sundance Film Festival. La pellicola narra l’ultima giornata di Oscar, un ragazzo con compagna e figlioletta che ha appena perso il lavoro. È il 31 dicembre 2008, e il suo stress viene messo continuamente alla prova da diversi fattori esterni…

Cannes da un po’ sceglie di prendersi in questa sezione o il vincitore del Sundance o uno dei suoi titoli di richiamo. A volte la cosa funziona (Re della terra selvaggia, Blue Valentine), altre meno, come probabilmente in questo caso.
Si tratta di un’opera basata su una storia vera durissima e tragica, quindi continuamente a rischio “manipolazione”: e si sente tutta.
Certo, l’ultima mezz’ora è tesa e può colpire, ma resta la sensazione di un film studiato per essere quello che è: un’opera che si prenderà lodi a destra e a manca per il suo “valore civile” e che, grazie al supporto non da poco di Harvey Weinstein (presente in sala) finirà dritta agli Oscar.
C’è però qualcosa di ottimo: la recitazione di tutto il cast, dove spicca una Octavia Spencer bravissima nel ruolo della madre di Oscar, fiera e dignitosa.

Oggi è il grande giorno di uno dei favoriti per la Palma d’oro, The Past, il nuovo film di Asghar Farhadi, regista del capolavoro Una separazione. Il secondo film in concorso della giornata ad avere la sua proiezione ufficiale è quello di Jia.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere