HOME arrow PROSSIMAMENTE: arrow Il Festival del Cinema di Roma: il suo riassetto e il suo ampliamento
Giovedì 27 Gennaio 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Il Festival del Cinema di Roma: il suo riassetto e il suo ampliamento PDF Stampa E-mail
Scritto da Francesca Caruso   
martedì 06 marzo 2012

Il Festival del Cinema di Roma: il suo riassetto e il suo ampliamento

Dopo sei edizioni, numerose star internazionali che hanno acceso il Red Carpet e centinaia di film provenienti da svariate cinematografie mondiali, oggi il Festival Internazionale del Film di Roma si trova a doversi riorganizzare, ampliare i suoi spazi e trovare così una diversa dimensione nella capitale e non solo.
Gian Luigi Rondi lascia la Presidenza della Fondazione del Cinema di Roma e del Festival, dichiarazione fatta lo scorso febbraio, a causa di idee divergenti con le istituzioni che gestiscono la manifestazione, riguardo il mancato rinnovamento come Direttore Artistico di Piera Detassis.

L'ANEC Lazio, Associazione degli Esercenti Cinema del Lazio, che rappresenta circa 400 schermi cinematografici del Lazio - prima regione d'Italia in termini di spettatori e impianti - invita la Regione Lazio, la Provincia di Roma, il Comune di Roma e la Camera di Commercio a trovare al più presto l'accordo per le nomine del Presidente e del Direttore Artistico.
“L'ANEC Lazio”, dichiara il Presidente Valter Casini, “è a disposizione come tutti gli anni del Festival con le sale dei propri associati per compendiare la magnifica struttura dell'Auditorium Parco della Musica al fine di capillarizzare l'evento fino alle periferie della città e agli altri comuni”.
“Il festival del cinema di Roma è un evento di straordinaria importanza per un settore strategico, quello del cinema e dell’audiovisivo, che in termini economici, produttivi e culturali rappresenta una realtà importante per la capitale e per la Regione che deve essere messa nelle condizioni di poter rendere al meglio” dichiara il Presidente Agis Lazio Pietro Longhi.

“Per questo riteniamo che non ci sarebbe nulla di male se la rassegna si aprisse ad altri luoghi della capitale, anche privati e divenisse un festival dell’intera città. Tutto ciò nell’ottica di creare intorno alla kermesse sempre maggiore interesse per farla diventare così un polo di attrazione culturale in grado di ridare nuovo slancio e vitalità a tutto il nostro comparto”.
Per una kermesse che potrebbe ricoprire un ruolo ancor più prestigioso nel panorama festivaliero nazionale e internazionale ci si augura che con la collaborazione di tutti gli addetti ai lavori si possano raggiungere quegli obiettivi che lo rendano un festival irrinunciabile da parte del pubblico e della critica internazionale.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere