HOME arrow ARTICOLI CINEMA: arrow Rassegne e Concorsi Cinematografici arrow Oscar 2017, vinnce Moonlight tra le polemiche
Mercoledì 17 Ottobre 2018
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
rampage_banner_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prossimamente
Oscar 2017, vinnce Moonlight tra le polemiche PDF Stampa E-mail
Scritto da Redazione   
lunedì 27 febbraio 2017

Oscar 2017, vinnce Moonlight tra le polemiche

Colpo di scena agli Academy Awards sul miglior film, l'Oscar piu' importante della serata. A Warren Beatty, salito sul palco con Faye Dunaway per celebrare i cinquant'anni di "Bonnie&Clyde" ed annunciare la miglior pellicola, è stata data la busta sbagliata, attribuendo l'Oscar a "La La Land". Sul palco sono saliti i produttori e hanno cominciato i discorsi di ringraziamento fino a quando qualcuno si è accorto che la busta consegnata a Beatty non era quella giusta.
Tra l'imbarazzo generale e le perplessità l'annuncio e' stato poi rettificato e l'Oscar e' andato a "Moonlight" di Barry Jenkins.
Moonlight vince con il colpo di scena più clamoroso che cerimonia ricordi. Un errore non da poco, un lampo di dramma in un’edizione per il resto ultra prevedibile.

I vincitori

Miglior Film
- Moonlight

Miglior regia
- Damien Chazelle (La La Land)

Miglior attore
- Casey Affleck (Manchester by the Sea)

Miglior attrice protagonista

- Emma Stone (La La Land)

Miglior attore non protagonista
- Mahershala Ali (Moonlight)

Miglior attrice non protagonista
- Viola Davis (Barriere)

Miglior sceneggiatura Originale
- Manchester by the Sea

Miglior sceneggiatura non originale

- Moonlight

Miglior Montaggio
- John Gilbert (La battaglia di Hacksaw Ridge)

Miglior Fotografia
- Linus Sandgren (La La Land)

Miglior Scenografia
- David Wasco e Sandy Reynolds-Wasco (La La Land)

Miglior film straniero
- Il cliente

Miglior film d'animazione
- Zootropolis

Miglior Documentario
- O.J.: Made in America

Migliori Costumi
- Colleen Atwood (Animali fantastici e dove trovarli)

Miglior Trucco
- Alessandro Bertolazzi, Giorgio Gregorini e Christopher Nelson (Suicide Squad)

Miglior Sonoro
- Kevin O'Connell, Andy Wright, Robert Mackenzie e Peter Grace (La battaglia di Hacksaw Ridge)

Miglior Montaggio sonoro

- Sylvain Bellemare (Arrival)

Miglior Colonna Sonora
- Justin Hurwitz (La La Land)

Miglior canzone originale
- City of Stars (La La Land)

Migliori Effetti Speciali
- Robert Legato, Adam Valdez, Andrew R. Jones e Dan Lemmon (Il libro della giungla)

Miglior Corto d'Animazione
- Piper

Miglior corto live-action
- Sing

Miglior corto documentario

- The White Helmets

 

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere