HOME arrow HOME VIDEO: arrow Thriller arrow 47 Metri (Blu Ray)
Sabato 31 Ottobre 2020
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
uomo-invisibile-160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
47 Metri (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Davide Sorghini   
martedì 24 ottobre 2017

Titolo: 47 Metri
Titolo originale: 47 Meters Down

Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 04 Ottobre 2017.

Il film.
Due giovani sorelle - Lisa e Kate - sono in vacanza in una località marina in Messico. La situazione sarebbe ideale
47metri_blu_ray.jpg per svagarsi alla grande, ma Lisa è turbata per essere stata lasciata dal suo fidanzato. Così Kate, la più disinvolta delle due, cerca di farla divertire portandola fuori di notte a spassarsela. Due giovani messicani propongono alle ragazze di provare lo sballo di un'immersione in una gabbia in un luogo infestato da squali: totalmente sicuro, totalmente avvincente. In mare aperto vengono gettate le esche per attirare gli squali che subito arrivano. Poi le ragazze si calano in mare dentro la gabbia per potersi godere la vista degli squali al sicuro della loro protezione. Ma per un problema tecnico la gabbia precipita a 47 metri di profondità e le ragazze si trovano nei guai con poca aria e troppi squali.... Ormai il genere "shark movie" è diventato un vero è proprio fenomeno virale cinematografico in tutto il mondo, come del resto anche il genere dei "ghost movie". Già nel 2016 era uscito nelle nostre sale il discreto "Paradise Beach" che ha riscosso un buon successo, sia di pubblico che di critica, accaparrandosi voti più o meno nella sufficienza. Anche "47 Metri" non è da meno e riesce a regalarci una certa dose di suspance. La peculiarità del film, a differenza dagli altri,  è che il protagonista principale non è più lo squalo, ma bensì l'ambiente in cui vive, in questo caso le profondite dell'oceano, sottoforma di 47 metri. Tra le due protagoniste ed una salvezza garantita, ci sono quarantasette metri di acqua e un tragitto pieno di insidie dentro l'elemento in cui l'essere umano è più vulnerabile. Ottima e azzeccata l'idea di dare un falso finale al film prima di quello veritiero. Sulla falsariga di quello visto in "The Descent", quindi un'intuizione interessante che gioca a favore di questo lavoro targato Johannes Roberts. Oltre alle due brave attrici ritroviamo il famoso Metthew Modine "il soldato Joker di Full Metal Jacket". Per concludere, possiamo tranquillamente affermare che "47 metri" è un film discreto con una base non molto solida, ma che gioca tutte le sue carte nel cambiare l'incipt del "pericolo", spostandolo dallo squalo all'ambiente. Il tutto condito da un buon finale e una recitazione più che convincente. Sufficienti gli effetti digitali e buona la tensione caustrofobica in tutte le scene clou.

Video.
Il film prodotto da Adler International e distribuito da Universal Pictures viene presentato nel formato di 2,39:1 con codifica a 1080 p. La confezione è una semplice Amaray, bella graficamente ma priva di Artwork interno.
"47 Metri" si presume, dato che dati tecnici ufficiali non ci sono, sia stato girato interamente in digitale.
Dobbiamo dividere il film in due parti, le scene all'aperto in pieno giorno e quelle sott'acqua con gli squali. La qualità delle immagini alla luce del sole sono entusiasmanti, con una quantità incredibili di dettagli e una definizione di tutto rispetto. Tutte le scene sott'acqua risultano, pur con un Bitrate molto generoso che si attesta oltre i 26 Mbps, leggermente velate con una consistente perdita di dettaglio. Il quadro video è comunque buono, ma la sensazione di perdere un certo numero di informazioni è tangibile. I colori sono saturi e corposi e nelle inquadrature alla luce del sole risultano piuttosto brillanti. Il livello del nero è buono. Ottimi gli incarnati resi sempre in modo molto naturale.
In conclusione uno Blu Ray  a due facce che regala ottanta minuti di adrenalina....

Audio.
Comparto audio composto
da due tracce DTS HD Master Audio 5.1 per Italiano e inglese ottime, dinamiche e dalla spiccata spazialità. Andando ad analizzare la traccia Italiana constatiamo che svolge perfettamente il proprio compito, regalandoci buoni effetti di ambienza e una colonna sonora, sempre presente, resa sempre al meglio.
La pista audio ci regala tanti effetti di panning nelle scene più concitate e una serie di suoni fini collocati perfettamente all'interno del campo sonoro. Troviamo un canale centrale sempre presente che ci regala dialoghi estremamente chiari. La codifica si fa inoltre apprezzare per un'ottima pulizia dei suoni Subwoofer presente che interviene im modo magistrale quando viene sollecitato. Ottimo....

Extra.
Extra interessanti, con circa venti minuti di materiale da visionare:
"B Roll" (7,03) Breve Featurette, non sottotitolata in italiano, dove si vedono le riprese subacquee realizzate all'interno di una grande piscina.
"Interviste" (18,35) Interviste, sottotitolate,  alle due attrici e al regista sul film e sui personaggi del film.
"Trailer"

Trailer

 
Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere