Martedì 2 Marzo 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Amabili resti PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 5
ScarsoOttimo 
Scritto da Roberto Fedeli   
lunedì 01 marzo 2010

Amabili resti
Titolo originale: The Lovely Bones
USA, Gran Bretagna, Nuova Zelanda: 2009 Regia di: Peter Jackson Genere: Thriller Durata: 139'
Interpreti: Mark Wahlberg, Rachel Weisz, Susan Sarandon, Stanley Tucci, Michael Imperioli, Saoirse Ronan, Jake Abel, Amanda Michalka, Thomas McCarthy, Reece Ritchie, Nikki SooHoo, Rose McIver, Zachary Gordon, Anna George, Andrew James Allen, Robyn Malcolm
Sito web: www.lovelybones.com
Nelle sale dal: 12/02/2010
Voto: 5
Trailer
Recensione di: Roberto Fedeli
L'aggettivo ideale: Superficiale

Amabili restiTratto dal romanzo di Alice Sebold, Peter Jackson torna dopo cinque anni dall’eludibile “King Kong” con questo “Amabili resti”, triste vicenda dell’omicidio della quattordicenne Susie Salmon, imprigionata nel limbo tra questioni terrene irrisolte e l’attesa del paradiso.

Sebbene la chiesa abbia abolito il limbo nel 2007 e si appresti a sopprimere il purgatorio, la fantasia di Peter Jackson ha avuto il coraggio di ripristinarlo. L’ambizioso accostamento dei più dissimili registri narrativi, dal dramma alla commedia,dal thriller alla dimensione onirica, finisce per recidere il cordone dell’unicità del senso. L’amore sbocciato, ma fatalmente impossibile, tra Susie e Ray appare un topos fin troppo fragile per poter ergersi a cerniera ideale del cerchio narrativo.
Il senso profondo del film risiede nell’anaciclosi che ne caratterizza l’intero corso: il nostos delle foto scattate dalla protagonista nel passato riveleranno l’identità dell’assassino,il bracciale indossato dalla bambina tornerà nei suoi sogni e nella realtà del maniaco, la cassa delle allucinazioni diventerà il simulacro del suo corpo straziato. La cadenza spasmodica con la quale la piccola Susie realizza una serie infinita di fotografie non viene compresa appieno dai familiari; allorché la giovane protagonista sostiene che nella propria famiglia l’arte viene considerata un reato. L’obiettivo fotografico diviene quindi un vettore della riflessione metalinguistica di Peter Jackson sul potere dell’immagine. A Jackson\Susie interessa catturare l’istante, come in un quadro di Monet.

Il regista neozelandese adopera tre diverse tinte per caratterizzare altrettanti dimensioni spazio temporali: lo spazio tempo del ricordo e del limbo è permeato di un bianco ineffabile e straniante, la breve vita spensierata possiede invece cromie accese e calde, mentre il colore del luogo della violenza inneggia al rosso sanguigno.
L’eccessività cromatica e stilistica della dimensione fantastica adombra interessanti tematiche appena abbozzate, quali lo scontro tra il razionalismo rassegnato materno ed una fede paterna quasi indicibile, che fonde il ricordo della bambina con una percezione quasi materica della sua presenza.
Le dinamiche di tensione crescente pescano goffamente nel museo del cinema, prima attraverso l’impallamento continuo del sadico assassino e poi per mezzo dei campi lunghi e dei primi piani che stringono in soft focus sui volti della ragazza insidiata e del carnefice.
Di ben altra fattura è il framing della casa sul viale del killer,avvolta nella penombra e rischiarata da un’unica finestra illuminata che piomba anch’essa nell’oscurità, come nell’incipit de “L’esorcista”.
Peter Jackson riempie l’intera pellicola con la forza visiva del secondo surrealismo, attraverso l’accostamento dell’universo onirico alla dimensione quotidiana; tuttavia l’esperimento pretensioso di emulare Ernst o Borowczyk, finisce per tratteggiare superficialmente entrambi i microcosmi sviluppati.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere