Domenica 28 Febbraio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Bed Time PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Marco Fiorillo   
martedì 31 luglio 2012

Titolo: Bed Time
Titolo originale: Mientras Duermes
Spagna: 2011. Regia di: Jaume Balaguerò Genere: Thriller Durata: 102'
Interpreti: Luis Tosar, Marta Etura, Alberto San Juan, Iris Almeida, Petra Martínez, Pep Tosar, Carlos Lasarte, Tony Corvillo, Oriol Genís, Rubèn Ametllé, Manel Dueso, Amparo Fernández, Xavier Pujolràs, Dolors Vidal, Roger Morilla, Margarita Rosed
Sito web ufficiale: www.mientrasduermeslapelicula.com
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 27/07/2012
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Marco Fiorillo
L'aggettivo ideale: Oscuro
Scarica il Pressbook del film
Bed Time su Facebook

bedtime_leggero.pngLa vita di Cesar, portiere di un condominio residenziale di Barcellona, è profondamente tormentata dall'incapacità d'essere felice.
Una malattia che ha solo una cura: rendere la vita infelice a quanti lo circondano.
Per questo Cesar, ogni notte, s'intrufola nell'appartamento della Signorina Clara, bella giovane e solare inquilina del suo condominio, la narcotizza nel sonno per dare sfogo all'incubo che cela nell'anima.

Per chi dell'horror fa pane quotidiano, la firma dello spagnolo Juame Balanguero è chiaramente leggibile a piè di pellicola: quello stanziarsi tra mura quasi inviolabili come a sottolineare la quotidianeità dei pericoli, quei movimenti di macchina puliti e mai scontati, quell'andamento narrativo chiaro e coinvolgente a un tempo. Ma il vero capolavoro di Balanguero, questa volta, alberga in altro luogo.

Le sue macchine da presa seguono con profonda introspezione e attenta analisi quel "cattivo" così "umano" fino a quando, quasi senza accorgersene, lo spettatore si schiera inevitabilmente dalla sua parte: la parte di un bambino rifiutato (le sequenze che vedono Cesar con la madre si caricano d'una potente intensità), di un uomo solo, di una persona allo sbando. È in quel momento che l'empatia diventa sospetto, paranoia per chi ci è vicino ed è, in fondo, un vero e proprio sconosciuto, come il portiere di un condominio.
Perchè, ancor di più, da "Rec" il regista ha mosso nuovi passi sul proprio personale percorso di formazione verso le forme della suggestione cinematografica: non più esoterismo e terrore ma tensione e paure reali, quell'ndagare su ciò che si annida nei più profondi recessi del'animo umano.

Se le lodi del Balanguero sono già state cantate, non lo sono altrettanto quelle dello sceneggiatore Alberto Marini, frequente braccio destro del regista che avrebbe dovuto dirigere personalmente la pellicola, e l'attore protagonista, Luis Tosar.
Più in particolare, Tosar, dopo la lunga gavetta a suon di cortrometraggi, diede sfoggio defintivo del suo talento prendendo parte a "I lunedì al sole", nel 2002, e "Ti do i miei occhi", nel 2003, interpretazioni che gli valsero due Premi Goya, rispettivamente come migliore attore non protagonista e protagonista.
Alla breve avventura hollywoodiana al fianco dei "Miami Vice" Jame Foxx e Colin Farrell, fece seguito l'ultimo riconoscimento in ordine di tempo, il terzo Goya come miglior attore, per "Cella 211".

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere