Domenica 28 Febbraio 2021
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
american-woman-banner.jpg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
L’ombra del sicomoro NEWS
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
richard_jewell_banner.png
Buried - Sepolto PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 2
ScarsoOttimo 
Scritto da Roberto Dessi   
mercoledì 19 settembre 2012

Buried - Sepolto
Titolo originale: Buried
Spagna: 2010. Regia di: Rodrigo Cortés Genere: Thriller Durata: 95'
Interpreti: Ryan Reynolds, Robert Paterson, José Luis García Pérez, Stephen Tobolowsky, Samantha Mathis, Warner Loughlin, Ivana Miño, Erik Palladino, Heath Centazzo, Joe Guarneri, Anne Lockhart, Kali Rocha, Chris William Martin, Cade Dundish, Mary Songbird, Kirk Baily, Robert Clotworthy, Michalla Petersen, Juan Hidalgo, Abdelilah Ben Massou, Tess Harper
Sito web ufficiale: www.experienceburied.com
Sito web italiano: 
Nelle sale dal: 15/10/2010
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Roberto Dessi
L'aggettivo ideale: Tafofobico
Scarica il Pressbook del film
Buried - Sepolto su Facebook

buried_leggero1.pngImmaginate di essere completamente divorati dall'oscurità. Immaginate di essere rinchiusi in quattro piccole, piccolissime mura di legno. Immaginate di avere una manciata d'aria, un telefono cellulare, un accendino, un serpente che ogni tanto vi fa visita e tanta, tantissima paura di esser stati sepolti vivi.
Sì, siete rinchiusi in una cassa di legno e non ricordate assolutamente come ci siete finiti dentro.

Questo è l'incipit di Buried - Sepolto, claustrofobico film diretto dal quasi semi sconosciuto regista spagnolo Rodrigo Cortès, che decide di rappresentare la tafofobia, la paura di esser sepolti vivi, attraverso le caratteristiche dei più comuni thriller moderni: la situazione inizialmente incomprensibile, i piccoli indizi che man mano rimandano a una cospirazione esterna, in questo caso una richiesta di riscatto per un ostaggio, la paura, la concitazione del protagonista che si affanna per difendere il proprio diritto alla vita e, ciliegina sulla torta o, se preferite, sulla bara, un finale che lascia l'amaro in bocca.

Il tutto contornato dai silenzi, dagli ansimi di un Ryan Reynolds che si dimostra finalmente attore valido oltre che fotogenico, dai primissimi piani e dalle zoomate ossessianti che Cortès spara contro il protagonista e contro il pubblico, il quale non può far altro che rimanere immobile, imprigionato anch'esso in una bara di dubbi e di incertezze sul destino del malcapitato, diventando pian piano, dopo il veloce scorrere della pellicola, sostenitore della sua libertà.

Si finisce a fare il tifo per Paul Conroy (Reynolds). Le speranze che il suo cellulare rimanga ancora acceso, che la torcia e l'accendino non si esauriscano, che qualcuno vada finalmente a salvarlo e a liberarlo, riflettendo finalmente un pò di luce in un film completamente tetro, sono vive e vegete, forse più dello stesso Conroy ma, seguendo una sceneggiatura scarna e lineare, si affievoliscono sul finale, quando il complotto è svelato e, soprattutto, nel momento del salvataggio da parte dei soccorsi, dove si percepisce una vena di banalità per un bad ending che diventa sempre più scontato.

Nonostante ciò, questo film dal budget limitatissimo, "solo" 3 milioni di dollari e girato in soli 17 giorni, riesce ad avere una linea scorrevole e ben caratterizzata: per 90 minuti, tutti di fila dentro la cassa, i veri protagonositi diventano i silenzi, gli sguardi persi dell'unico attore raffiguarato e i pochi oggetti che definiscono la scenografia, tutti agglomerati in una cupola dark-claustrofobica, dalla quale vien difficile immaginare una via di fuga.

Tutti questi elementi diventano promotori, senza esser troppo d'intralcio, a quelli che sono poi i veri obbiettivi del prodotto: la descrizione, quasi intima, della tafofobia e la presa forte, fortissima, d'interesse dello spettatore verso una trama particolare, anche se a tratti ripetitiva e prevedibile, che candidano questo film a diventare un vero e proprio cult moderno.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere