Venerdì 1 Luglio 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Contraband PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 6
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesca Caruso   
lunedì 23 luglio 2012

Titolo: Contraband
Titolo originale: Contraband
USA: 2012. Regia di: Baltasar Kormákur Genere: Thriller Durata: 110'
Interpreti: Mark Wahlberg, Kate Beckinsale, Ben Foster, Giovanni Ribisi, Lukas Haas, Caleb Landry Jones, Diego Luna, J. K. Simmons, Robert Wahlberg, Adrian Martinez, Juliette Enright, Michael Beasley, Ned Yousef, Kirk Bovill, Deneen Tyler, Jay Amor, Jeff Galpin, J. Omar Castro, Douglas M. Griffin, Jackson Beals, Russell M. Haeuser, Monica Acosta, Jaqueline Fleming, Connor Hill, Randy Austin
Sito web ufficiale: www.contrabandmovie.net
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 25/07/2012
Voto: 6,5
Trailer
Recensione di: Francesca Caruso
L'aggettivo ideale: Serrato
Scarica il Pressbook del film
Contraband su Facebook

contraband_leggero.png“Contraband” è un action-thriller diretto dallo scandinavo Baltasar Kormákur e basato sul film “Reykjavík-Rotterdam”, che Kormákur ha prodotto e interpretato nel 2008.
L’allora produttore e attore ha notato subito il grande potenziale che la storia aveva in sé e ha pensato bene di proporre non un remake - come lui stesso ha dichiarato - ma un adattamento, riattualizzando il film originale per il pubblico di lingua inglese.
Non più, però, attore principale, ma regista del nuovo progetto per dargli forma così come lo ha pensato.

È la storia di Chris Farraday, che ha messo fine alla sua vita da contrabbandiere per dedicarsi alla moglie e ai due figli.
Suo cognato Andy è, invece, nel giro e per non aver portato a termine un lucroso affare, si troverà nei guai fino al collo minacciato dallo spietato Tom Briggs.
Chris dovrà sporcarsi nuovamente le mani per aiutare lui e i suoi cari, arrivando fino a Panama per trovare il denaro necessario.

L’ambientazione scelta per girare “Contraband” è stata New Orleans, diversa dall’originale Rotterdam, ma in linea con il tema principale del contrabbando, presente in America in misura maggiore rispetto all’Islanda. Le riprese di alcune sequenze sono state effettuate a Panama City, dove si svolge una piccola ma rilevante parte della storia.
Per ciò che riguarda gli aspetti tecnici, il direttore della fotografia, Barry Ackroyd, ha utilizzato un sistema di multi telecamere per riprendere l’azione da più angolazioni e in tempo reale e far percepire la continuità.
Ad interpretare il protagonista, Chris, è stato chiamato Mark Wahlberg, affiancato da Kate Beckinsale, nei panni della moglie, da Giovanni Ribisi, che interpreta la sua nemesi Tom Briggs, e Ben Foster, nel ruolo di Sebastian Abney, suo amico fraterno.
Tutti bravi, ma la performance di Ribisi spicca sulle altre.

L’attore mostra per l’ennesima volta le sue doti camaleontiche, interpretando personaggi sempre diversi e di ogni genere, calandosi perfettamente nella parte. Wahlberg, richiestissimo a Hollywood, ha dimostrato in più di un occasione di saperci fare: misurato in “The Departed” di Martin Scorsese, immersivo in “The Fighter” di David O. Russell, grintoso in “Shooter” di Antoine Fuqua come in “Contraband”.
Il regista mette sotto i riflettori un uomo che, dopo essere stato per tanti anni un criminale, decide di cambiare vita per stare vicino alla sua famiglia. Chris ha un proprio codice morale, e visti gli errori del padre, cerca di trarne frutto evitando situazioni pericolose.

È la storia della redenzione di un uomo, ma anche di come in fondo il vecchio “lavoro” gli piaccia ancora e lo diverta, infondendogli quell’adrenalina, che solo il traffico illecito gli procura. “Contraband” è una lotta contro il tempo, tutto è organizzato al millesimo di secondo e con un ritmo che aumenta man mano.
Tuttavia alcune scene sono risolte in modo semplicistico, interrompendo così la credibilità che il regista ha saputo conferire a buona parte della storia.
È un film ricco d’azione e sa intrattenere, piacerà allo spettatore amante del genere e a colui che cerca qualcosa in cui non tutto è scontato, con attori degni di nota.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere