HOME arrow Recensioni Blu Ray arrow Thriller arrow Cop Car (Blu Ray)
Venerdì 22 Settembre 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
Cop Car (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Luca Orsatti   
lunedì 25 aprile 2016

Titolo: Cop Car
Titolo originale: Cop Car
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 14 Aprile 2016.

Film
Due bambini di dieci anni scoprono
in un campo una macchina abbandonata della polizia. Quando la prendono per uncop_car_blu_ray_leggero.png po' di divertimento, non sanno che lo sceriffo di una piccola cittadina sarà presto sulle loro tracce per riprendere possesso e dell'auto e di ciò che nasconde nel bagagliaio, ritrovandosi al centro di un pericoloso gioco del gatto col topo.
Cop Car vede il ritorno dietro la macchina da presa del regista John Watts, dopo la sfortunata parentesi di "Clown" e lo vede tornare in grande stile confezionando un film di grande inmpatto.
"Cop Car" è senza dubbio un tostissimo Road Movie, ben girato, con un ottima fotografia e una scenografia naturale che lascia a bocca aperta.
E' un film dove la trama funge solamente da contorno e che: messa in scena, regia e fotografia siano il vero punto centrale del film.
Watts riduce tutto lo spettacolo in poco più di un'ora e venti e riesce, nonostante questo, a far scorrere il film in maniera perfetta e avvincente girando scene d'azione e inseguimenti come non se ne vedevano da tempo, riportandoci con la memoria al vecchio cinema di genere americano degli anni 70/80.
Il suo cinema ha il pregio di mostrare i vari personaggi nella loro semplicità, ingenuità e violenza, senza bisogno di doverli caratterizzare particolarmente.
Li prende e te li pone difronte, senza giudicare, lasciando a te l'arduo compito.
In questo modo riesce così a mostrarci il volto della provincia americana: quella dei "redneck", delle famiglie "deviate", della polizia corrotta e delle armi alla portata di tutti, in poche parole ci mostra l'America più semplice e provinciale, lontano anni luce da quella patinata della Hollywood perbenista.
Ottima  l'intepretazione di un Kevin Bacon "rinato", che riesce a dare spessore a un personaggio difficile da gestire, non  trasformandolo mai in macchietta ma trasmettendo un perenne senso di timore e sottile disagio.
In poche parole, Cop Car è un film che va assolutamente guardato....

Video
Il film disribuito da Koch Media viene presentato nel formato 2,40:1 con codifica a 1080 p.
La confezione è come sempre l'intramontabile Amaray, semplice ma dalla grafica gradevole e azzeccata. Interessante l'artwork interno della confezione, impreziosito dall'idea di inserire nello sfondo il paesaggio con la macchina dello Sceriffo.
Strepitosa qualità video di questo blu-ray che restituisce immagini da riferimento che esaltano il lavoro svolto dai tecnici in fase di encoding. Immagini brillanti e definite, con colori saturi, che mettono in rilievo ogni minimo particolare, dai fili d'erba della campagna alla polvere sulla macchina dello Sceriffo, tutto riprodotto fedelmente e con un livello di dettaglio pazzesco.
Un esempio tangibile lo troviamo nella scena iniziale in cui i due ragazzini si avvicinano strisciando tra l'erba e le frasche verso la macchina abbandonata nel campo. In questo quadro in piena luce del giorno la resa visiva è strepitosa, permettendo di cogliere ogni piccolo dettaglio.
Anche nelle situazioni con scarsa visibilità, sostanzialmente gli ultimi minuti del film, la qualità è eccellente rivelando un quadro cromatico buono. Praticamente inesistente ogni tipo di artefatto che possa disturbare la visione e anche se presente un leggero rumore video, non distrurba per nulla la il risultato finale.
Perfetti gli incarnati resi a dovere senza mai risultare artificiosi. Per quanto riguarda il dettaglio, si assesta sempre su livelli eccellenti e offre constantemente una definizione portentosa. Nel complesso blu-ray al Top che ci permette di gustare un magnifico Road Movie tra le mura domestiche.... Consigliato per testare il potenziale di un TV  in HD e di un impianto Home Theatre....

Audio
Ottimo il comparto audio, che svolge egregiamente il suo lavoro. Troviamo due tracce lossless in formato 5.1 DTS HD sia per la lingua originale che per il doppiaggio italiano di grande impatto e con una cura particolare per i dialoghi, resi sempre in modo preciso e mai impastati.
La qualità sonora è elevatissima e la cura con cui vengono riproposti i singoli rumori è una goduria per le orecchie. La medesima scena iniziale che abbiamo preso come esempio per la qualità video, la possiamo tranquillamente prendere come riferimento per la qualità audio. Il vari rumuri che i due bambini, strisciando verso la macchina, creano, sono resi al meglio insieme al sibilo del vento ricreando un campo sonoro coinvolgente e appagante.

L'uso dei canali surround nella scena della sparatoria è ottimo e ben bilanciato, ricreando il sibilo delle pallottole e l'impatto contro il terreno e l'auto dello Sceriffo in modo secco e realistico. L'uso del Subwoofer è sempre bilanciato e mai preponderante, intervenendo solo in alcuni momenti.
Come suggerimento personale consiglio l'ascolto del film in lingua originale per godere appieno della voce di
Kevin Bacon, perfettamente calato nel personaggio. Una Must! 

Extra
Purtroppo il comparto degli extra è il punto debole dell'edizione. Troviamo il solo Trailer
.

Trailer
Crediti

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere