HOME arrow Recensioni Blu Ray arrow Thriller arrow Desconocido - Resa dei conti (Blu Ray)
Martedì 12 Dicembre 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
Desconocido - Resa dei conti (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Davide Sorghini   
venerdì 28 aprile 2017

Titolo: Desconocido - Resa dei conti
Titolo originale: El Desconocido
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 20 Aprile 2017.

Film
Carlos (Luis Tosar), un direttore di banca ambizioso e spregiudicato che ha frodato i suoi clienti con investimentidesconocido_blu_ray_leggero.png fallimentari, finisce per ritrovarsi, a sua volta, vittima di un ricatto terrificante e senza apparente via d'uscita. Una telefonata anonima e inattesa trasformerà la sua giornata, iniziata nella normale routine quotidiana e familiare, in una folle corsa contro il tempo e contro un nemico apparentemente invisibile, che rivuole i suoi soldi, fino all'ultimo centesimo.... Senza ombra di dubbio in questi anni in tutta Europa nessuno prende il cinema di genere così seriamente come gli spagnoli, capaci di far emergere registi quali Amenabar, de la Iglesia e Balaguero, solo per fare qualche nome. Numerosi sono i film che funzionano e incassano alla grande in patria, per poi venir distribuiti anche all'estero (Italia compresa). Questo film conferma la linea produttiva, e ne conferma anche la qualità. Pienamente immerso nel mondo attuale, in particolare sullo sfondo della crisi economica mondiale, il regista confeziona un prodotto di grande classe e ottimamente orchestrato. Il film è un thriller tesissimo dal ritmo che cresce costantemente, parzialmente claustrofobico (il protagonista rimane all'interno della propria automobile per praticamente tutti i 90 minuti), ma senza rinunciare ad inseguimenti da fiato sospeso, ottenendo così il giusto equilibrio tra tensione ed azione, tenendo lo spettatore incollato alla poltrona. Grande prova attoriale di Luis Tosel, che dopo Cella 211 si conferma uno degli interpreti più bravi di Spagna, capace di reggere il film quasi da solo. Regia e montaggio ottimi e fotografia che ci sorprende, ingrigendo il cliché del territorio ispanico costantemente soleggiato. Tra le righe, neanche troppo velata, la critica al sistema bancario senza scrupoli per la dignità umana. Unica nota da rivedere, il finale: la sceneggiatura rimane solida, feroce e reale per tutto l'arco narrativo, ma si perde, forse in modo ingenuo, nell'epilogo fin troppo buono e consolatorio. Presentato come film d'apertura alle Giornate degli autori (fatto curioso: il main sponsor è BNL) a Venezia72, sancisce l'esordio convincente della nuova promessa del cinema spagnolo: Dani de la Torre....

Video
Il film co-prodotto da Atresmedia Cine, La Ferme! Productions, Televisión de Galicia (TVG) S.A. e Vaca Films viene disribuito da Koch Media nel formato 2,39:1 con codifica a 1080 p. La confezione è come sempre l'intramontabile Amaray, semplice ma dalla grafica gradevole e curata. Interessante l'artwork interno della confezione, dove troviamo riprodotta parte della locandina. La qualità video è elevatissima e grazie a un Bitrate medio di 30 mbps ogni momento del film è una gioia per gli occhi perchè ci troviamo di fronte a un'immagine pulita, priva di artefatti, dove ogni cosa viene riprodotta fedelmente e ogni dettaglio è reso al meglio. Gli oggetti all'interno del Suv, il display dello Smartphone, il sudore sui volti, i capelli e le varie texture degli abiti vengono resi in modo estremamente realistico, regalandoci la sensazione di essere nel centro della scena. Nelle rare inquadrature con poca illuminazione, all'interno del suv,  tutto è perfetto senza calo di dettaglio, con un livello di nero impeccabile.
Ottima la resa dei colori, sempre particolarmente realistici che vengono esaltati nei piano-sequenza in città.
Perfetti gli incarnati resi sempre in modo estremamaente naturale....
Un Blu Ray che non deve mancare nella raccolta di ogni appassionato!

Audio
In linea con il genere di film il comparto audio svolge egregiamente il suo lavoro regalandoci una colonna sonora molto buona. Troviamo due tracce in formato 5.1 DTS HD Master Audio sia per la lingua originale che per il doppiaggio italiano sufficientemente squillanti e con una cura particolare per i dialoghi, resi sempre in modo preciso e mai impastati.
L'uso dei canali surround nelle molteplici scene adrenaliniche è ottimo e ben bilanciato, ricreando un campo sonoro profondo e coinvolgente. L'uso del Subwoofer è buono e mai preponderante, intervenendo solo in alcuni momenti. Da rimarcare il canale centrale sempre presente che regala oltre a dialoghi cristallini, effetti di ambienza buoni e con una certa dose di spazialità che non guasta mai.

Extra
Appena sufficiente il comparto degli extra dove troviamo il Making Of del film diviso in cinque parti:
"Il film" (1,17), "La Coruña: la città come set" (1,39), "I personaggi" (2,26), "Riprese di una sequenza" (2,24) e "La storia" (1,39)
. Sono cinque brevissime featurette che ci illustrano i vari aspetti del film in modo troppo rapido e dal sapore promozionale. Peccato!

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere