HOME arrow Fantascienza arrow Doppia ipotesi per un delitto
Venerdì 7 Ottobre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Doppia ipotesi per un delitto PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Daniele Sesti   
giovedì 03 maggio 2007

Doppia ipotesi per un delitto
USA: 2005. Regia di: Wayne Beach Genere: Thriller Durata: 93'
Interpreti: Jolene Blalock, Taye Diggs, Chiwetel Ejiofor, Donny Falsetti, Ray Liotta, LL Cool J, Robert Reynolds
Recensione di: Daniele Sesti

doppiaipotesiperundelittoleggero.jpgPoco prima della mezzanotte si compie un assassinio. Un nero viene trovato morto, disteso in un letto. Niente di speciale, potrebbe essere un delitto come tanti altri se ne verificano in una grande metropoli americana, se non fosse che quello è il letto di Nora Trimmer (Jolene Blalock), l'assistente del procuratore distrettuale. L'affare si complica poi se il procuratore distrettuale (Ray Liotta) è candidato per la poltrona di sindaco e se ha appena dichiarato ad un giornalista di voler liberare la città da una banda di malavitosi che da tempo è padrona della metropoli che vorrà governare e se nel corso delle indagini notturne viene a scoprire che qualcosa di terribile dovrà avvenire entro le 5,30 del mattino.
Questo noir dell'esordiente Wayne Beach (qualche sceneggiatura alle spalle per alcune major hollywoodiane), che curiosamente arriva solo ora nelle sale italiane (il film è del 2005), colpisce soprattutto per il rigore dello stile al quale il regista si ispira sin dalle prime inquadrature. Tutto girato in notturno a parte alcuni flashback, le ombre e il buio la fanno da padrone ed oltre a definire gli ambienti connotano i personaggi tutti contraddistinti da un manto di ambiguità a partire dalla misteriosa assistente del procuratore alla quale l'esordiente Jolene Blalock presta le indecifrabili sagome dei suoi lineamenti. Beach incentra su di lei la narrazione spostando di tanto in tanto l'attenzione ora sulle indagini condotte dal rampante procuratore (interpretato da un maturo Ray Liotta) ora sollecitando l'adrenalina dettando i tempi dell'evento disastroso che si sta tentando di evitare.
Un pò "I soliti sospetti", un pò "Presunto innocente", il film, ben supportato da una colonna sonora seducente e da una fotografia che ben accompagna le atmosfere descritte, ha però nei dialoghi il punto più debole tale da svilire a più riprese la tensione che il susseguirsi degli eventi, non sempre peraltro narrati con chiarezza, suscita fino al climax finale dove i sipari sulle vere identità di ciascuno dei personaggi si aprono mostrando quella che dovrebbe essere la verità.
Finale, ovviamente, a sorpresa che però, gli spettatori più smaliziati, probabilmente intuiranno con qualche sequenza di anticipo.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere