Sabato 25 Novembre 2017
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cinemalia Menù
HOME
Recensioni Novità
Anteprime Gratuite
I film che usciranno
Recensioni film
Recensioni dvd
Gli Inediti
Cult Movie
Sorridi con noi
Prossimamente
Luoghi Comuni
Articoli Cinema
Cinema & Curiosità
Il Cinema Asiatico
Libri & Cinema
Collabora con noi
Contattaci
Staff
Feed Rss
News & Rumors
Serie Tv
Recensioni Blu Ray
Cerca in Cinemalia
Pubblicità
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
Gli assalti alle panetterie
Bianca come la luna
Theodore Boone – Mistero in aula
Rashōmon
L’angelo della tempesta
Vento & Flipper
Guida cinica alla cellulite
I Sette Savi del Bosco di Bambù
Diario di Murasaki Shikibu
Moby Dick
Vita di un ragazzo di vita
Lost souls. Storie e miti del basket di strada
Grotesque
Il ventaglio di Lady Windermere
L'avvocato canaglia
La strana biblioteca
Radio Imagination
L’odore della notte
Theodore Boone – Il fuggitivo
Il gigante sepolto
Più gentile della solitudine
Prossimamente
Helpless PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 40
ScarsoOttimo 
Scritto da Anna Maria Pelella   
giovedì 28 giugno 2012

Titolo: Helpless
Titolo originale: Hawcha
Corea del Sud: 2012. Regia di: Byun Young-joo Genere: Thriller Durata: 117'
Interpreti: Lee Sun-kyun, Kim Min-hee, Cho Sung-ha, Kim Byeol, Choi Il-hwa, Choi Deok-moon, Kim Min-jae
Sito web ufficiale:
Sito web italiano:
Nelle sale dal: Inedito
Voto: 7
Trailer
Recensione di: Anna Maria Pelella
L'aggettivo ideale: Indifeso
Scarica il Pressbook del film
Helpless su Facebook
Mi piace

Tratto dal romanzo Il Passato di Shoko di Miyabe Miyuki.

helpless_leggero.pngJang Mun-ho è in viaggio con la fidanzata Kang Seon-yeong per incontrare i genitori di lui, in vista del loro imminente matrimonio. Durante una sosta Seon-yeong scompare dalla macchina, lasciando le chiavi inserite e gli sportelli aperti. Mun-ho ne denuncia la scomparsa, ma la polizia non sembra prenderlo sul serio.
Al ritorno trova la casa di lei completamente svuotata e scopre che la sua fidanzata era stata appena contattata da un comune amico della banca in merito a certe pregresse irregolarità nei suoi conti. Decide quindi di chiedere aiuto a suo cugino, un ex detective della polizia, il quale scopre che la ragazza non è la persona che dice di essere.

Tratto da un romanzo giapponese di successo, Helpless declina con maestria il tema della donna misteriosa senza un passato.
La prima cosa che Mun-ho scopre, quasi subito dopo la scomparsa della donna, è che Seon-yeong non è il suo nome, ma quello di un’altra persona la quale, a seguito della morte di sua madre, ha ereditato una somma di denaro.
Si mette così sulle tracce di questa donna per scoprire la vera identità della sua futura sposa. L’atmosfera quotidiana e rassicurante cede quasi da subito il passo alla sottile inquietudine di chi si trova a fare i conti col fatto che tutte le sue convinzioni erano errate e che la donna che stava per sposare non ha un passato identificabile, nessuna amica e nessuna traccia di una vita precedente al loro incontro.

L’ottima interpretazione di Lee Sun-kyun insinua a più riprese nello spettatore il dubbio che egli non voglia in realtà sapere, e che quello che gli è accaduto potrebbe compromettere per sempre il suo delicato equilibrio mentale.
L’indagine copre la gran parte del racconto e lo spettatore viene coinvolto quasi subito dall’ambiguità della situazione e dalle torbide trame che avvolgono la storia della donna. Usando a pretesto una cauta riflessione sul tema dell’identità, Helpless si sofferma a più riprese sul significato del passato nella vita di ciascuno di noi.
Seon-yeong non è chi dice di essere, ma se la sua precedente vita nasconde davvero un segreto, che senso ha per Mun-ho tentare di scoprire quale è la causa di tanto affannarsi? E infine, cosa è disposta a fare Seon-yeong pur di coprire le sue tracce e sottrarsi al suo passato?

La regia pulita, limpida, per lo più in esterni, contrasta con i contenuti a mano a mano più torbidi, che emergono da una narrazione ellittica e gravida di dettagli, mentre i flashback, rari momenti di tregua nella serrata rappresentazione, non fanno che accrescere nello spettatore il desiderio di conoscere davvero questa donna, di cui tutti finiscono per parlare, ma che nessuno ha mai realmente visto. Il tutto è narrato con ritmo sostenuto che regge senza apparente peso la durata complessiva, e le progressive acquisizioni aggiungono un’ulteriore enfasi sui dettagli, che a mano a mano chiariscono un quadro complesso, certo, ma molto avvincente.
La buona prova di tutto il cast completa un lavoro accurato e senza sbavature.
E se alla fine il messaggio è che il passato è da considerarsi imprenscindibile per la reale conoscenza di una persona, in questo caso si può aggiungere che il fatto in sé di conoscere una persona non sempre coincide con la certezza di sapere chi essa sia in realtà.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png mail_logo.png



Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere