HOME arrow HOME VIDEO: arrow Thriller arrow Il caso Freddy Heineken (Blu Ray)
Lunedì 22 Ottobre 2018
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
CONTATTI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
Recensioni Blu Ray
rampage_banner_160x600.jpeg
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prossimamente
Il caso Freddy Heineken (Blu Ray) PDF Stampa E-mail
Scritto da Davide Sorghini   
mercoledì 28 settembre 2016

Titolo: Il caso Freddy Heineken
Titolo originale: Kidnapping Mr. Heineken
Caratteristiche del Blu Ray in vendita dal 01 Settembre 2016.

Film
Nel 1983 quattro amici di infanzia decidono di mettere a segno quello che in seguito sarebbe stato definito ilil_caso_freddy_heineken_cover_blu_ray_leggero.png crimine del secolo. Loro obiettivo è Freddy Heineken (Anthony Hopkins), erede dell'impero della birra e uno degli uomini più ricchi al mondo. Cor van Hout (Jim Sturgess), leader del gruppo e grande stratega, elabora un piano audace per sequestrare il miliardario e chiedere il più grande riscatto mai pagato per un ostaggio.
Il "Il caso Freddy Heineken" è il penultimo lavoro (a ottobre uscirà in italia il bel Western Go With Me) del regista scandinavo Daniel Alfredson, che abbiamo potuto apprezzare grazie ai due ultimi capitoli della trilogia Millenium. In questo suo nuovo lavoro decide di andare sul sicuro optando per una storia vera, appoggiato tra l'altro da uno script che si basa su un libro e un precedente film tv dal quale ha saputo cogliere qualche importante elemento. Pur non avendo una narrazione particolarmente intrigante, il film scorre veloce anche se, a volte, si ha la sensazione che
Alfredson non sappia se seguire uno stile narrativo di un vero e proprio poliziesco anni '70-'80 o se intraprendere la starda da action movie misto ad un docu-film che percorre fedelmente le tappe del rapimento e le relative conseguenze. L'indecisione persiste durante l'intera durata della pellicola ed in parte la penalizza, non riuscendo a contradistinguersi o risultare mai veramente incisiva ed elevarsi a un piano superiore alla media.
Questo però non la rende una pellicola di poco spessore, nè tantomeno un prodotto trascurabile. Anzi, grazie alla location e l'atmosfera che riesce ad evocare, realizza un film interessante e onesto che scorre via fino ai titoli di coda. Alfredson riesce a creare un'Amsterdam particolarmente fedele a quella anni ottanta impreziosita da un ottimo uso della fotografia che mantiene quasi sempre una tonalità seppia e grigiastra, quasi a farci credere che assistiamo ad una vera e propria pellicola uscita da quel periodo.
Se vogliamo, risulta chiaro, anche una velata critica ad una società divisa in due, dove da una parte troviamo un proletariato che devono assicurarsi di arrivare a fine mese e sbarcare il lunario, e dall'altra magnati di imprese come appunto Freddy Heineken, simbolo del potere e della ricchezza. Un buon film, tecnicamente ben realizzato e interpretato da ottimi attori.

Video
Il film disribuito da Koch Media viene presentato nel formato 2,39:1 con codifica a 1080 p. La confezione è come sempre l'intramontabile Amaray, semplice ma dalla grafica gradevole e curata. Interessante l'artwork interno della confezione, dove troviamo alcune immagini tratte dal film. "Il caso Freddy Heineken" è stato interamente girato con telecamera digitale Arri Alexa XT Plus e lenti Leica Summilux-C e di conseguenza le aspettative, per quanto riguarda la qualità delle immagini, sono alte ma purtroppo non vengono mantenute.
La qualità video di questo blu-ray, pur forte di un Bitrate medio di oltre 30 mbps, delude, non raggiungendo una qualità complessiva all'altezza del supporto. Troviamo immagini che alternano una buona definizione ad altre troppo morbide e poco precise con un rumore digitale presente per tutta la pellicola. Le scene con poca illuminazione tendono ad avere un livello del nero che fagocita i dettagli. Credo che tutto questo non sia dovuto a una fase di encoding superficiale, ma penso sia più una scelta in fase di regia nel rendere il film  Vintage....
Buoni i primi piani e gli incarnati dove troviamo una sufficiente definizione e discreti i colori particolarmente tenui.

Audio
In linea con il genere di film il comparto audio svolge egregiamente il suo lavoro regalandoci una colonna sonora molto buona. Troviamo due tracce lossless in formato 5.1 DTS HD sia per la lingua originale che per il doppiaggio italiano sufficientemente squillanti e con una cura particolare per i dialoghi, resi sempre in modo preciso e mai impastati.
L'uso dei canali surround nelle scene delle sparatorie è ottimo e ben bilanciato, ricreando un campo sonoro profondo e coinvolgente. L'uso del Subwoofer è buono e mai preponderante, intervenendo solo in alcuni momenti. Da rimarcare il canale centrale sempre presente che regala oltre a dialoghi cristallini, effetti di ambienza buoni e con una certa dose di spazialità.

Extra
Ottimo il comparto degli extra dove troviamo: Making Of del film diviso in due parti "Amsterdam" e "New Orleans" di oltre 25 minuti, una serie di interviste a regista e attori che ci parlando dei personaggi e del film
più l'immancabile trailer in italiano.

Making Of: "Amsterdam" (16,20) "New Orleans" (11,12)
Interviste: Daniel Alfredson (3,46), Anthony Hopkins (4,32), Jim Sturgess (4,35), Sam Worthington (3,42), Ryan Kwanten (2,35), Mark Van Eeuwen 3,51), Thomas Cocqurel (1,58), Jemina West (2,19)
Trailer
Crediti

Trailer

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png  
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere