Mercoledì 17 Agosto 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
nightmare-alley-728x140.jpg
Io vi troverò PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 10
ScarsoOttimo 
Scritto da Riccardo Balzano   
venerdì 08 agosto 2008

Io vi troverò
Titolo originale: Taken
Francia: 2008 Regia di: Pierre Morel Genere: Thriller Durata: 93'
Interpreti: Liam Neeson, Maggie Grace, Xander Berkeley, Famke Janssen, Katie Cassidy, Olivier Rabourdin, Leland Orser, Jon Gries, David Warshofsky
Sito web: www.europacorp.com/dossiers/taken
Nelle sale dal: 14/08/2008
Voto: 7,5
Trailer
Recensione di: Riccardo Balzano

iovitrovero_leggero.jpegBryan è un agente segreto in pensione e divorziato che ha lasciato il lavoro per trasferirsi nella stessa città dove vivono moglie e figlia affinchè possa instaurare un rapporto più solido con quest'ultima. Partita per Parigi assieme all'amica Amanda, Kim viene rapita da un gruppo di criminali che traffica donne per iniziarle alla prostituzione.
Il padre andrà a salvarla.
Pierre Morel firma un thriller di buona fattura, ben sceneggiato ( da Luc Besson e Robert Mark Kamen) e dal ritmo incalzante. L'unica e grave pecca del film è forse la trascuratezza mostrata nella caratterizzazione dei personaggi: Bryan sembra assumere per gran parte della storia (e ad eccezione degli ultimi dieci minuti) qualità sovrumane, quasi fosse un supereroe, impavido e immortale. La pellicola è praticamente sostenuta del tutto da Liam Neeson, gli altri componenti del cast sono solo comparse ( Maggie Grace, la figlia; Famke Janssen, la moglie; Xander Berkeley, il nuovo compagno della moglie), figure appena abbozzate. Per il resto è tutto più che discreto: la regia di Morel è dinamica e adrenalinica, l'interpretazione di Neeson buona, la fotografia di Michel Abramowicz ( "L'impero dei lupi" ) lodevole.
La violenza c'è e anche in abbondanza ma non va a disturbare un'opera intrigante che, dopo la fiacchezza dei primi minuti, sa coinvolgere il pubblico fino alla fine. E' questo il pregio di "Io vi troverò": la capacità di intrattenere lo spettatore, senza un attimo di esitazione, grazie ad una storia intrigante che si fa apprezzare.
In alcuni punti il film di Morel ricorda “La promessa dell’assassino” di Cronenberg (che risulta però migliore) per quanto riguarda il traffico di donne, e in altri “Hostel II” (tanto per riportare un titolo recente) poichè anche qui le vittime sono ragazze adolescenti che partono per un viaggio all'insegna del divertimento ma che si trasforma poi in un vero e proprio incubo. Il film non brilla quindi per originalità e non mancano analogie anche con "Wasabi", sceneggiato sempre da Luc Besson. A rendere la visione ancora più piacevole è la breve durata (93 minuti). Vale comunque la pena di vederlo.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere