Lunedì 26 Settembre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Limitless PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Daria Castelfranchi   
mercoledì 30 marzo 2011

Limitless
Titolo originale: Limitless
USA: 2011. Regia di: Neil Burger Genere: Thriller Durata: 105'
Interpreti: Bradley Cooper, Robert De Niro, Abbie Cornish, Anna Friel, Andrew Howard, Jennifer Butler, Eddie J. Fernandez, Ned Eisenberg, Brian Anthony Wilson, Cindy Katz, Darren Goldstein, Daniel Breaker, Lee M. Cunningham, Gustavo Cunha, Tom Bloom, Don Whatley, Joe Zarriello, David Adam Smith, Dave Droxler, Billy Lee, Richard Bekins, J. Center, Robert Eckard, Seth Koen, Johnny Whitworth, Robert John Burke, Tomas Arana, Patricia Kalember, T.V. Carpio
Sito web ufficiale: www.iamrogue.com/limitless
Sito web italiano:
Nelle sale dal: 15/04/2011
Voto: 8
Trailer
Recensione di: Daria Castelfranchi
L'aggettivo ideale: Percettivo
Scarica il Pressbook del film
Limitless su Facebook

LimitlessPer chi ama i thriller ad alto tasso adrenalinico e le storie ben congegnate, condite da un pizzico di finanza, legge e politica, ecco la pellicola ideale.
Limitless è il classico action movie basato su un intreccio ben strutturato, personaggi accattivanti, un antieroe - almeno all’inizio - che suscita simpatia e malviventi senza scrupoli.
Bradley Cooper è perfetto nei panni di Eddie Morra, uno scrittore che non trova l’ispirazione bensì una nuova droga capace di attivare alcuni circuiti del cervello che acuiscono i sensi e moltiplicano l’intelligenza. Il sogno di ogni uomo che, grazie alla pillola miracolosa, riprende in mano la propria vita e conquista il mondo, il denaro, il potere e, in questo caso, Wall Street.
Gli effetti collaterali sono previsti, anche letali, ma a questo si può rimediare finanziando lautamente le ricerche.

Di pillole al cinema se ne sono viste tante: da quelle di Matrix al più recente Viagra di Amore e altri rimedi: la nuova droga sintetica di Limitless varca confini inesplorati per regalare momenti da super eroe a chi ne fa uso. Gli effetti dell’anfetamina sono resi in maniera visivamente molto interessante e acuta grazie ad un buon ricorso al digitale.  Del resto, tutto l’impianto visivo, che fa di Limitless un film  pienamente percettivo, è davvero notevole.
La stessa luce cambia nel momento in cui Eddie prende la sua dose giornaliera: si fa più vivida e i colori si fanno più accesi a indicare che la sua stessa percezione della realtà cambia.
Quando prende l’NZT, Eddie ricorda nozioni apprese in precedenza, impara nuove lingue in pochi secondi: “Improvvisamente sapevo tutto di tutto”. Ma, c’è sempre un ma, la pillola gli provoca dei salti: di punto in bianco, senza sapere come, si ritrova in posti che non conosce, con gente mai vista.
E fa cose di cui, ore dopo, non ricorda più nulla: potrebbe addirittura aver ucciso una ragazza con cui ha passato la notte.

Il film di Neil Burger è accattivante e coinvolgente soprattutto dal punto di vista tecnico: il regista fa infatti ricorso a uno stile da videoclip che risulta nervoso ma assolutamente avvincente e scalpitante. Altrettanto singolare l’uso dello zoom accelerato con cui la macchina da presa sembra avanzare con passo felino attraverso le strade di Manhattan, che si diramano fino a trasformarsi nel sistema nervoso centrale.
“Se ci fosse una pillola che ti rende ricco e potente, la prenderesti?” Questo è il fulcro del film: il protagonista di Limitless è un uomo che, pur di affermarsi, scende a compromessi con un farmaco che può essere tanto miracoloso quanto pericoloso. Ma finché c’è l’NZT, per Eddie Morra, la strada è tutta in discesa.

E come Robert De Niro, Julia Roberts e Anthony Hopkins, solo per citare gli ultimi, anche Bradley Cooper si cimenta con l’italiano quando va a pranzo fuori con la ragazza, interpretata da Abbie Cornish - che lascia i tempi di Keats per diventare una manager di successo.
Dialoga amabilmente e con scioltezza con la cameriera di un ristorante italiano, forte del suo nuovo, prodigioso, farmaco.
La trama è buona, il cast è valido e si fa forte di una brillante interpretazione di De Niro nei panni di uno squalo di Wall Street. Ottima la regia. Due ore di adrenalina assicurata.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere