HOME arrow Fantascienza arrow Paura primordiale
Venerdì 7 Ottobre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Paura primordiale PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 3
ScarsoOttimo 
Scritto da Francesco Lomuscio   
giovedì 26 luglio 2007

Paura primordiale
Titolo originale: Primeval
USA: 2007. Regia di: Michael Katleman Genere: Thriller Durata: 93'
Interpreti: Brooke Langton, Gideon Emery, Orlando Jones, Kevin Otto, Jürgen Prochnow, Dominic Purcell, Kent Shocknek
Sito web: www.primeval.movies.go.com
Voto: 5
Recensione di: Francesco Lomuscio

paura_primordiale_leggero.jpgBrooke Langton ("Le riserve"), Domic Purcell ("Blade: Trinity") e Orlando Jones ("Evolution") sono i componenti di una troupe di giornalisti americani determinata a catturare vivo un enorme coccodrillo, responsabile di centinaia di vittime in terra e acqua africana.
Con ogni probabilità, il regista Michael Katleman non sarà neppure al corrente della sua esistenza, ma questo "Paura primordiale", a quanto pare ispirato ad una storia vera, ancor prima che noti predecessori a stelle e strisce del calibro di "Alligator" (1980) di Lewis Teague e "Lake placid" (1999) di Steve Miner, ricorda curiosamente il nostro "Killer crocodile 2" (1990) di Giannetto De Rossi, la cui protagonista, appunto, era una giornalista alle prese con un coccodrillo di notevoli dimensioni ai Caraibi. D'altra parte, nell'epoca dei King of the B's a Venezia e della riscoperta tarantiniana della produzione di genere tricolore tutto è possibile, tanto più che, al di là del soggetto e della simile ambientazione, abbiamo, proprio come nella pellicola di De Rossi, uno stupro sventato dall'intervento del rettile gigante. In ogni caso, Katleman, supportato da un discreto cast che comprende anche l'immancabile Jürgen Prochnow ("House of the dead"), gira tecnicamente bene il tutto, sfruttando da un lato l'efficace fotografia di Edward J. Pei ("L'ombra dello scorpione"), dispensatrice di una calda atmosfera dovuta alla prevalenza di tonalità seppia, e dall'altro il digitale "mostrone" strisciante, protagonista dei migliori momenti del lungometraggio, infarciti perfino di splatter. Troppo pochi, per la verità, tanto che, tra esplorazione di tradizioni africane e frenetiche scene d'azione, l'impressione generale è quella di trovarsi dinanzi ad un classico racconto avventuroso all'interno di cui il contesto eco-vengeance finisce quasi per apparire come un intruso, occultato soprattutto dalla tematica anti-bellica relativa alla ribellione della natura quale conseguenza della guerra.
Delusione al cubo, quindi, sia per l'appassionato di horror che si lascerà invogliare dall'accattivante locandina con fauci spalancate, sia per gli amanti del messaggio pacifista, costretti comunque a "subirsi" secchiate di liquido rosso.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere