HOME arrow LE NOSTRE RECENSIONI: arrow Thriller arrow Safe House - Nessuno è al sicuro
Domenica 2 Ottobre 2022
Cinemalia Menù
HOME
RECENSIONI:
PROSSIMAMENTE:
LE NOSTRE RECENSIONI:
IN DVD:
GLI INEDITI
CULT MOVIE
I FILM NELLE SALE
ARTICOLI CINEMA:
CINEMA & CURIOSITA':
IL CINEMA ASIATICO
LIBRI & CINEMA
COLLABORA CON NOI:
STAFF:
NEWS & RUMORS:
SERIE TV:
HOME VIDEO:
News
10_giorni_senza_mamma_banner_160x600.png
Informativa sui Cookie
Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies che ci permettono di riconoscerti. Scorrendo questo sito o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'utilizzo di cookies. Informativa
Cerca in Cinemalia
Anteprima TFF
Kimyona Sskasu - Uno strano circo (2005)
Noriko No Shokutako - Noriko's Dinner Table (2005)
Jisatsu Saakuru - Suicide Club (2002)
Tsumetai Nettaigyo - Pesce freddo (2010)
Ai No Mukidashi - Love Exposure (2008)
Chanto Tsutaeru - Be sure to share (2009)
Ekusute - Hair extension (2007)
Koi No Tsumi - Colpevole d'amore (2011)
Libri & Cinema
Prima Persona Singolare NEWS
L’ombra del sicomoro
Libri … che passione!
Assolutamente musica
Nero su Bianco
Se i gatti scomparissero dal mondo
Stanley Kubrick
La strana storia dell’isola Panorama
L’assassinio del commendatore - Libro secondo
Il bacio in terrazza
Il caso Fitzgerald
L’assassinio del commendatore
I dieci amori di Nishino
Le avventure di Gordon Pym
Kurt Vonnegut, Harrison Bergeron, USA 1961
Il circolo Pickwick
Fino a dopo l’equinozio
Un canto di Natale
Ranocchio salva Tokyo
Bruno Giordano. Una vita sulle montagne russe
La versione di C.
I quarantuno colpi
La ragazza dell’altra riva
Peep Show
Il Paradiso delle Signore
La passione del dubbio
Il fatale talento del signor Rong
Il labirinto degli spiriti
Il mestiere dello scrittore
Nero Dickens – Racconti del mistero di Charles Dickens
L'informatore
Via dalla pazza folla
gemini_man_banner_728x140.jpeg
Safe House - Nessuno è al sicuro PDF Stampa E-mail
Valutazione utente: / 4
ScarsoOttimo 
Scritto da Daria Castelfranchi   
lunedì 27 febbraio 2012

Safe House - Nessuno è al sicuro
Titolo originale: Safe House
USA: 2012. Regia di: Daniel Espinosa Genere: Thriller Durata: 115'
Interpreti: Ryan Reynolds, Denzel Washington, Vera Farmiga, Brendan Gleeson, Sam Shepard, Joel Kinnaman, Robert Patrick, Liam Cunningham, Sebastian Roché, Tanit Phoenix
Sito web ufficiale: www.nooneissafe.com
Sito web italiano: www..universalpictures.it/website/safehouse
Nelle sale dal: 02/03/2012
Voto: 7,5
Trailer
Recensione di: Daria Castelfranchi
L'aggettivo ideale: Avvincente
Scarica il Pressbook del film
Safe House - Nessuno è al sicuro su Facebook
Mi piaceCondividi questo articolo su Facebook

safehousenessunoealsicuro_leggero.pngAction thriller di quelli che solo a Hollywood sanno fare, con un cast d’eccezione e un plot avvincente. Tornano i poliziotti corrotti, il file da milioni di dollari che potrebbe mandare all’aria la CIA e i servizi segreti di altri stati, l’infiltrato che sabota l’intera operazione: tornano sparatorie, scazzottate e inseguimenti ad alto tasso adrenalinico.
Ingredienti vincenti che, seppure ampiamente sfruttati nel cinema di genere, assicurano una certa dose di suspense e intrattenimento allo stato puro.

Denzel Washington interpreta Tobin Frost, uno degli uomini più ricercati dalla CIA in quanto traditore e venditore di informazioni riservate. Ma quali sono le informazioni che l’uomo porta con sé, in un minuscolo microchip iniettato sottopelle? Una lista di poliziotti corrotti, dalla CIA alla Germania, dall’Israele all’MI-5 britannico.
Una vera tragedia se le informazioni venissero divulgate ed è per questo che Tobin viene catturato e portato in una safe house di Città del Capo. Ma quando la casa sicura viene attaccata da una banda di mercenari senza scrupoli, Matt Weston - interpretato da Ryan Reynolds - custode della postazione segreta, rimane l’unico a cui affidare Tobin.
In una serie di sequenze sature di tensione, il giovane prima si lascia scappare Tobin per poi ritrovarlo e instaurare con lui un rapporto inaspettato e sincero, in cui i due si ritrovano a difendersi a vicenda.
Entusiasmante dal punto di vista degli effetti speciali visivi, della regia e del montaggio assolutamente avvincenti, Safe House unisce azione e spionaggio, caratterizzazione dei personaggi e location insolita e affascinante quale Città del Capo e dintorni, in una serie di splendide immagini degli sconfinati paesaggi sudafricani.

Il regista Daniel Espinosa - che con il suo Easy Money tolse il primo posto ad Avatar nella classifica svedese - dirige un ottimo cast composto, tra gli altri, da Vera Farmiga, nel ruolo di un’agente della CIA, Brandan Gleeson, diretto referente di Matt e Sam Shepard, il supervisore di tutti i sopraccitati. Un cast bene amalgamato che trascina egregiamente nelle spire dei servizi segreti.

Non manca un’emozionante sequenza allo stadio, durante una partita di calcio, sport che in USA non va certo per la maggiore ma che in Africa richiama migliaia di spettatori. E non manca il classico ritornello degli action movie con protagonisti gli agenti della CIA: di chi ci si può veramente fidare? Lo spettatore studia attentamente tutti i personaggi per capire chi sia il sabotatore: lo capisce subito, poi ci ripensa perché fuorviato dalle parole del diretto interessato e infine, colpo di scena con tanto di omicidi a sangue freddo. La tensione rimane viva per tutte e due le ore del film.
Ci si affeziona ai due protagonisti e si fa il tifo per loro. Il finale vittorioso fa sperare che, se davvero esistono tali e tanti complotti all’interno dei servizi segreti di tutto il pianeta, ci sia un giorno qualcuno disposto a divulgare certe informazioni e a distruggere la reputazione di chi ha in mano il potere.

Denzel Washington, 58 anni, due volte premio Oscar, dà vita perfettamente un ruolo movimentato come quello di Tobin Frost. La giovane controparte interpretata da Ryan Reynolds, straordinario in Buried, regge il confronto.
Una piccola curiosità: la sequenza finale è identica a quella di Mission Impossible: protocollo fantasma.
Due uomini costretti a lasciare le rispettive donne per sicurezza.
Due sguardi che si incrociano e un sorriso che affiora sul volto di lei.
Un film elettrizzante, ricco di suspense, con qualche tocco originale nella sceneggiatura e un ritmo decisamente avvincente: impedibile per chi ama il genere.

 
< Prec.   Pros. >

 

Ultime Recensioni...
Il giorno sbagliato
Quando l'amore brucia l'anima. Walk The Line
7 ore per farti innamorare
Donnie Brasco
La forma dell'acqua - The Shape of Water
Re per una notte
Il re di Staten Island
La casa dalle finestre che ridono
È per il tuo bene
La gente che sta bene
Festival
Il primo Natale
Odio l'estate
Empire State
La ragazza che sapeva troppo
The vast of night
Dark Places. Nei luoghi oscuri
Honey boy
I miserabili
Quadrophenia
Parasite
La dea fortuna
Bombshell. La voce dello scandalo
D.N.A. decisamente non adatti
The gambler
Runner, runner
Il fuoco della vendetta
Death sentence – sentenza di morte
L’uomo invisibile
La Notte ha Divorato il Mondo
Ora non ricordo il nome
Cattive acque
Animali notturni
Rosso mille miglia
Gioco d'amore
All eyez on me
Gli anni più belli
Lontano lontano
L'uomo dei sogni
Rocketman
RICERCA AVANZATA
feed_logo.png twitter_logo.png facebook_logo.png instagram.jpeg
paypal-donazione.png
Ultimi Articoli inseriti
Il Cinema Asiatico
Gli articolii più letti
Archivio per genere