Il mistero del bosco
Scritto da Luca Martini   
sabato 27 gennaio 2007

Genere: Horror
Regia: Lucky McKee
Interpreti: Patricia Clarkson, Agnes Bruckner, Rachel Nichols, Lauren Birkell, Emma Campbell
Anno di produzione: 2006
Uscita su DVD: 2006
Confezione: Amaray
Prodotto da: Sony Pictures Home Entertainment
Durata: 87 minuti
Video: PAL
Codice area: 2
Formato Cinema : 2.35:1
Formato Effettivo: 2.34:1 anamorfico
Sottotitoli: ita, fra, ing, ola, spa, ted, por, hindi, tur, ara
Supporto: DVD 9 (1)
Bitrate medio: 7,31 Mb/s (1)
Spazio su disco: 100 %(1)
Cambio sottotitoli al volo: si
Cambio audio al volo: si
Audio: Dolby Digital 5:1 Inglese, Francese, Spagnolo, Tedesco
Audio: Dolny Digital 2:0 Italiano

ilmisterodelbosco.jpgUn’edizione questa non particolarmente riuscita, sufficiente dal punto di vista tecnico ma trascurata nei contenuti speciali. Il transfer video anamorfico proposto nel corretto formato cinematografico è di buon livello senza mai impressionare: l’effetto risultante dalla palette colori non rende come ci si aspetterebbe le atmosfere legate al mistero della trama, alcuni colori eccessivamente contrastati e saturi appaiono a volte fuori luogo. Anche i volti degli attori, seppur pregiati da una buona definizione e ricchezza di dettaglio, spesso testimoniano incarnati poco naturali e slavati. Per contro, si può riscontrare un buon comportamento nelle scene in penombra, con neri profondi e un quadro complessivo convincente. Il bit rate di buon livello testimonia un buon lavoro di compressione, che non ha lasciato artefatti di compressione eccessivamente visibili. Per quanto riguarda la sezione audio è difficile comprendere per quale motivo l’edizione contenga ben 4 tracce multicanale in Dolby Digital, offrendo invece per l’italiano il solo formato surround. Una traccia beninteso nei limiti del decoroso, anche se assolutamente limitata al fronte anteriore. Il confronto con l’originale in inglese la vede perdente per definizione e dettaglio, senza difetti evidenti di saturazione o distorsione, ma con una palese carenza sulle basse frequenze e una resa mediocre sulle medio-alte, con dialoghi sempre chiari e precisi ma poco naturali e frizzanti. Assolutamente deludente il comparto extra, che offre unicamente una selezione di trailer di altri film che nulla hanno a che spartire con questa pellicola horror.